Tratto dallo speciale:

Bando Internazionalizzazione per start-up emiliane

di Teresa Barone

scritto il

Il bando Simpler start-up 2014 per favorire l’internazionalizzazione delle nuove imprese innovative emiliane.

Prende il via il bando Simpler start-up 2014, progetto promosso dall’omonimo consorzio che opera nell’ambito dell’Enterprise Europe Network per fornire servizi per l’internazionalizzazione delle imprese: l’iniziativa, grazie al coordinamento di ASTER (azienda della Regione Emilia Romagna), prevede l’attivazione di un percorso di sostegno e assistenza specialistica destinata a quattro start-up innovative emiliane e mirato a sviluppare progetti di collaborazione a livello Europeo.

=> Scopri gli incentivi per le start-up emiliane

Sostegno per l’internazionalizzazione

Il bando prevede l’erogazione di servizi di assistenza specialistica finalizzati all’avvio di un progetto di internazionalizzazione della singola start-up, che potrà beneficiare di attività di tutorship per lo sviluppo del progetto di internazionalizzazione, di consulenza specialistica e di networking.

Consulenza specialistica

Sarà ASTER a mettere a disposizione delle start-up selezionate sia risorse sia competenze. Alle imprese partecipanti sarà chiesto un contributo per coprire i costi della consulenza specialistica personalizzata, pari a 1250 euro.

Come partecipare

Per partecipare alla selezione è necessario inviare il modulo di candidatura entro il 31 marzo 2014. Maggiori informazioni sul bando e sui moduli necessari per inoltrare le domande sono pubblicati sul sito di ASTER. (=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna)