Crediti PA: accordo Sace-Cariparma

di Teresa Barone

scritto il

Accordo tra Sace Fct (Factoring) e Cariparma Crédit Agricole per lo smobilizzo dei crediti vantati dalle imprese con la PA.

Grazie all’accordo siglato tra Sace Fct (Factoring) e Cariparma Crédit Agricole, sono in arrivo 75 milioni di euro destinati alle imprese clienti del gruppo che vantano crediti con la Pubblica Amministrazione.

=> Internazionalizzazione PMI: accordo SACE-Iccrea BancaImpresa

L’intesa è volta a favorire lo smobilizzo dei crediti verso la PA, agevolando le imprese nell’accesso ai servizi di factoring al fine di sostenere le esigenze di liquidità.

«L’accordo con Sace Fct si aggiunge alle nuove misure per il credito alle PMI sancite dal decreto Sviluppo alle quali avevamo già aderito. I servizi che svilupperemo con Sace Fct avranno l’obiettivo di offrire alle imprese un sostegno creditizio e un contributo per mantenere o ripristinare l’equilibrio finanziario nell’operatività aziendale. In questo scenario, come noto, hanno meno difficoltà le aziende che si dimostrano capaci di internazionalizzarsi.»

=> Sblocco crediti PA e prestiti PMI: l’ABI indica le procedure

Così ha commentato l’accordo Carlo Piana, direttore imprese corporate dell’istituto di credito, sottolineando come l’operatività commerciale estera nel 2012 sia cresciuta del 7% rispetto all’anno precedente, e come anche il settore agroalimentare sia sempre più coinvolto nelle operazioni estere.

I Video di PMI

Come aprire un’impresa agricola