Lombardia: 4,2 milioni alle PMI per l’innovazione

di Teresa Barone

scritto il

Nuove risorse in arrivo per le imprese lombarde che investono nella digitalizzazione e nell’innovazione, secondo quanto sancito dai programmi dell’agenda digitale.

Dalla Regione Lombardia, in collaborazione con il Sistema camerale lombardo, la Camera di Commercio di Milano e il Comune di Milano, arrivano nuove risorse per favorire l’innovazione delle imprese e il potenziamento dei processi di digitalizzazione, nell’ottica di quanto stabilito dall’agenda digitale e ribadito dall’assessore lombardo alla Semplificazione e Digitalizzazione Carlo Maccari:

«Proprio nell’ottica di accelerare per raggiungere gli obbiettivi dell’Agenda digitale si è scelto di sostenere la diffusione dell’Ict (Information and Communication Technology) nelle nostre micro, piccole e medie imprese e la creazione di nuove tecnologie digitali da introdurre sul mercato.»

Bando innovazione PMI

Il bando che finanzia a fondo perduto gli investimenti innovativi delle imprese lombarde si basa su tre linee di intervento:

  • “Sostegno a progetti per l’adozione di nuove tecnologie digitali” per le microimprese di Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Monza e Brianza, Pavia, Varese;
  • “Sostegno a progetti per l’adozione di nuove tecnologie digitali” per le PMI di Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Monza e Brianza, Pavia, Varese;
  • “Supporto alle imprese di Milano e Monza e Brianza per la creazione di nuove tecnologie digitali basate sul paradigma Internet of Things”.

Le domande possono essere presentate dal 2 al 31 ottobre 2012 in forma telematica.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Milano