Tratto dallo speciale:

Lombardia: 1,1 mln di euro per banda ultra larga

di Teresa Barone

scritto il

Al via la sperimentazione della banda ultra larga in alcune zone della Brianza: siglato l’accordo tra Regione, CCIAA Monza e Brianza e Distretto Green e High Tech.

La Regione Lombardia stanzia 1,1 milioni di euro per la realizzazione della banda ultra larga, favorendo la connessione a internet superveloce, si parla di oltre 20 megabit, nei comuni di Monza e Concorezzo: la sperimentazione della BUL sarà possibile grazie al protocollo di intesa voluto dalla Regione e siglato tra la Camera di Commercio di Monza e Brianza e il Distretto Green e High Tech.

L’attivazione della banda ultra larga nell’area della Brianza rappresenta un enorme passo in avanti in materia di digital divide e copertura di Rete per le imprese: a beneficiarne saranno, infatti, 561 aziende presenti nel territorio.

Secondo il presidente della Regione Roberto Formigoni e si tratta di un’iniziativa volta a potenziare il lavoro e il benessere nel territorio.

«Lo sviluppo della Rete in fibra ottica potrà da un lato supportare le imprese a migliorare la propria produttività e, dall’altro, consentire all’intero territorio di rimanere fortemente attrattivo. Non si può infatti dimenticare che sempre piu’ imprese decidono di investire nella nostra regione, oltre i 2/3 del totale nazionale. Numeri importanti, ma non ci accontentiamo e vogliamo fare ancora di più e meglio, abilitando nuovi servizi che incideranno fortemente sulla produttività, l’efficienza e la competitività delle aziende coinvolte.»

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale