Reti di imprese: bando in Toscana

di Redazione PMI.it

scritto il

Nuovo bando pubblicato dalla CCIAA di Livorno al fine di incentivare la nascita di reti di imprese nella provincia.

La Camera di Commercio di Livorno ha istituito un nuovo fondo a favore delle Pmi locali che si costituiranno in reti di imprese, al fine di promuovere i contratti di rete tra le aziende della provincia.

Bando reti di imprese

Possono partecipare al bando promosso dalla CCIAA di Livorno tutte le aggregazioni di imprese già formate, oppure ancora da costituire, che abbiano sede legale nella provincia e che formino una rete composta da almeno tre unità.

Rientrare nel regime delle Pmi è requisito fondamentale, infatti all’interno della rete possono anche fare parte aziende di grandi dimensioni che, tuttavia, non possono beneficiare degli incentivi.

Contributi fino a 6 mila euro

Il bando prevede la concessione di incentivi per coprire i costi di investimenti effettuati o da realizzare a partire dal 1 gennaio fino al 31 dicembre 2012: i contributi sono in conto capitale e non possono superare la cifra massima di 6 mila euro, per coprire fino al 50% delle spese.

Le aggregazioni che intendono fare richiesta dei contributi, possono inviare le domande alla Camera di Commercio di Livorno (cameradilivorno@li.legalmail.camcom.it) fino al 31 dicembre 2012, salvo esaurimento dei fondi.

Il bando è scaricabile dal sito della CCIAA di Livorno