Agroalimentare: innovazione e ricerca in Sardegna

di Teresa Barone

scritto il

La strategia S3-Agrifood per favorire il comparto agroalimentare sardo.

Valorizzare l’agroalimentare puntando su ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione: la  strategia S3-Agrifood promossa dalla Regione Sardegna si baserà su questo obiettivo, illustrato sullo sfondo di Expo dall’assessore della Programmazione, Raffaele Paci. Il comparto agroalimentare è infatti centrale nella Smart Specialisation Strategy contenuta nel Fesr 2014-2020.

=> Internazionalizzazione: aiuti alle imprese sarde

Obiettivi

Con la strategia S3-Agrifood sarà favorita la competitività delle PMI e saranno agevolati anche i settori agricolo, pesca e acquacoltura. L’attenzione sarà focalizzata anche sull’internazionalizzazione del comparto agroalimentare, come ribadisce Paci:

«Con la S3 vogliamo valorizzare le caratteristiche di un comparto produttivo nel quale la Sardegna gode di un buon posizionamento e allo stesso tempo rispondere alle istanze degli stakeholder regionali emerse nei tavoli partenariali. La scelta dell’Agrifood è stata operata sia in relazione alla presenza nella nostra regione di imprese importanti e con elevato grado di potenzialità, sia in relazione all’analisi delle competenze di settore presenti sul territorio per valutare gli effettivi tratti distintivi che costituiscono la base per un vantaggio competitivo della Sardegna.»

=> Leggi tutte le news per le PMI della Sardegna

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali