Tratto dallo speciale:

Internazionalizzazione: aiuti alle imprese sarde

di Teresa Barone

scritto il

Piano triennale di aiuti per favorire l’internazionalizzazione delle imprese sarde.

L’assessorato regionale dell’Industria della Sardegna ha predisposto un Piano triennale per favorire l’internazionalizzazione, con il fine di migliorare le esportazioni promosse dalle imprese isolane attraverso un plafond di risorse pari a 16milioni di euro da erogare dal 2015 al 2018 (dei quali 12 milioni destinati esclusivamente alle PMI).

=> Voucher Internazionalizzazione: domande al via

Linee di intervento

La Regione sosterrà principalmente la filiera dell’agroalimentare attraverso contributi sia in conto capitale sia come voucher erogati alle imprese. Saranno sostenuti i nuovi piani aziendali, la formazione di export manager e l’accesso al credito. I primi bandi per l’internazionalizzazione saranno pubblicati nel 2016.

«Esportare vuol dire anche attrarre investimenti: andiamo fuori per farci conoscere e ci aspettiamo un ritorno economico – ha spiegato l’assessore Piras -. C’è molto lavoro da fare e molto dipenderà dalla risposta delle imprese. Stiamo dando al sistema economico regionale una chiara idea di quello che la Regione vuole fare sull’export con una visione di sistema e senza la atavica frammentazione.»

=> Leggi tutte le news per le PMI della Sardegna