Imprese e privati: risparmiare (e tutelarsi) con il conto deposito

di Redazione PMI.it

scritto il

Tutelare i risparmi facendoli fruttare e ottenendo alto rendimento senza spese: vantaggi e risorse per privati e imprese che scelgono rendimax, il conto deposito online di Banca IFIS.

L’inizio del 2016 è stato turbolento per il mondo delle banche, causando ai risparmiatori numerosi timori e generando interrogativi relativi alla possibile perdita del proprio denaro. Quali tipologie di investimento offrono maggiori tutele? Per salvaguardare i propri risparmi è preferibile evitare strumenti quali azioni ed obbligazioni, prediligendo invece soluzioni di risparmio garantite.

Il conto deposito rientra tra queste, garantendo buoni rendimenti ed elevati livelli di sicurezza: i clienti che depositano importi sino a 100mila euro, infatti, non rientrano nella categoria di soggetti coinvolti nel bail-in, introdotto anche in Italia nell’agosto 2015. Pertanto il capitale investito, tutelato dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, non è soggetto ad alcun prelievo forzoso in caso di fallimento dell’istituto bancario ed è quindi da considerarsi sicuro. Il conto deposito consente inoltre agli investitori di maturare interessi e ottenere profitti dalle cifre depositate.

Tra le soluzioni più competitive presenti attualmente sul mercato c’è rendimax, conto deposito online di Banca IFIS, dedicato sia a risparmiatori privati che alle imprese desiderose di salvaguardare e rendere profittevole la propria liquidità. Un caso isolato nella sua categoria perché ai vantaggi competitivi si accompagnano prerequisiti in termini di rendimento, sicurezza, gratuità, trasparenza e qualità del servizio.

Vantaggi

rendimax è il conto deposito online gratuito, sicuro, redditizio e garantito. Una soluzione finanziaria utilizzabile da più di una tipologia di risparmiatore, pensata per chi vuole ottenere la massima remunerazione dai propri risparmi senza andare incontro a rischi. Al momento della scelta del conto da aprire, va infatti valutato attentamente non solo il rendimento offerto ma soprattutto la solidità dell’istituto di credito che ne è titolare. Uno degli indici più utilizzati per comprendere questo tipo di dato è il Common Equity Tier 1 (CET1) ratio, che rappresenta il rapporto tra il capitale ordinario versato e le attività ponderate per il rischio: più questo indice è elevato, più la banca è solida. Banca IFIS vanta un CET1 pari al 14,7%, tra i migliori nel panorama bancario italiano ed europeo, considerando che la soglia minima stabilita dalla BCE per quest’indice è del 7%.

Un altro vantaggio è dato dalla possibilità di aprire e gestire rendimax interamente online, effettuando le movimentazioni attraverso il sito web: una soluzione semplice da utilizzare, che si adatta alle esigenze di privati e aziende e ben si presta a necessità particolari, come ad esempio quelle dei curatori di procedure fallimentari.

Zero Costi e rischi

Non sono previste spese di apertura, chiusura e gestione e l’imposta di bollo è a carico di Banca IFIS per tutto il 2016. Il capitale depositato dai risparmiatori non è investito in strumenti finanziari derivati e non può essere esposto a investimenti rischiosi; inoltre Banca IFIS aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi che garantisce protezione ai depositi sino ad un massimo di 100 mila euro. I clienti possono basarsi anche sulla solidità di Banca IFIS, che può contare su un modello di business sostenibile e profittevole e risultati finanziari in constante miglioramento.

Soluzioni di risparmio diversificate

rendimax consente di ottenere un rendimento chiaro e trasparente e di scegliere liberamente tra diverse soluzioni, alcune volte alla massima flessibilità, altre volte ad ottenere i rendimenti più elevati. E’ il caso rendimax Vincolato: consente di scegliere tra diverse scadenze temporali. E’ possibile inoltre scegliere la formula di liquidazione degli interessi preferita tra First (liquidazione anticipata degli interessi una volta attivato il vincolo) e Top (liquidazione posticipata degli interessi ogni trimestre per depositi pari o superiori a 90 giorni). Le soluzioni con più alto rendimento sono le Family Top con vincoli a 3, 4, 5 anni che rendono rispettivamente il 2,15%, il 2,30% e il 2,60% lordo.

Qualità del servizio, facilità di apertura e Sicurezza

Banca IFIS non si ferma ai tassi di interesse competitivi, mettendo a disposizione del cliente un’assistenza tempestiva e di elevato livello qualitativo. Il Servizio Clienti rendimax è attivo sia sui canali tradizionali (telefono ed email) sia sui principali social network così da offrire al cliente la libertà di scegliere il mezzo di comunicazione a lui più comodo.  Dal punto di vista della sicurezza, l’intestatario del conto rendimax e del conto di pagamento di appoggio deve essere il medesimo individuo, a garanzia che le transazioni effettuate attraverso rendimax abbiano sia come origine che come destinazione lo stesso soggetto.