Tratto dallo speciale:

MiSE: nuovi Accordi per l’innovazione

di Redazione PMI.it

scritto il

Il Ministero dello Sviluppo Economico eroga 23 milioni di euro per progetti di R&S in Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia e Sicilia.

Firmati i decreti autorizzativi relativi ai sei nuovi Accordi per l’innovazione siglati tra il MiSE e le Regioni Friuli Venezia GiuliaLiguriaLombardia e Sicilia per favorire la competitività del territorio e tutelarne l’occupazione tramite investimenti d’impresa in progetti di ricerca e sviluppo al alto impatto tecnologico.

Ecco i progetti selezionati dal CNR:

  • innovazione nei processi di fabbricazione di navi complesse e ad alto valore aggiunto (Fincantieri, siti produttivi di Monfalcone e Trieste);
  • sviluppo di una piattaforma digitale integrata e innovativa articolata in una profonda verticalizzazione di tutte le aree di business dell’azienda (De Agostini Publishing Itali, unità produttiva di Milano);
  • realizzazione di una piattaforma di tecnologie innovative per i trattamenti mini-invasivi in radioterapia e chirurgia robotica mini-invasiva (Istituto di ricerca biomedica e clinica G.Giglio di Cefalù con Gesan Com Srl, siti della Regione Sicilia);
  • applicazione della tecnologia pirolitica allo smaltimento di pneumatici (TM.E. TermoMeccanica Ecologica, stabilimenti di Milano e La Spezia);
  • sviluppo di un sistema di tracciabilità dei prodotti della filiera alimentare e vinicola dalle coltivazioni fino al consumatore finale, mutuato dalle tecnologie di tracciabilità già in uso nel settore farmaceutico (Antares Vision, stabilimento di Travagliato);
  • realizzazione di un innovativo impianto di fotoincisione laser ad alte prestazioni e a basso impatto ambientale nell’ambito della produzione di imballaggi (Cellografica Gerosa, stabilimento di Inverigo).

=> La Legge di Bilancio riforma il Bonus Ricerca

Gli investimenti complessivi ammontano a circa 66 milioni di euro, il MiSE mette a disposizione 23 milioni di agevolazioni.

I Video di PMI

Guida agli incentivi industria 4.0