Servizi Online INAIL: nuovo accesso per aziende

Servizi online INAIL: in scadenza il periodo transitorio per i nuovi profili utenza e credenziali, volti a garantire più sicurezza delle operazioni di identificazione e autenticazione.

INAIL
In scadenza il periodo transitorio previsto per l’entrata in vigore di alcune delle novità 2016 previste nell’ambito della revisione dei servizi online INAIL, che ha portato a nuove procedure per il rilascio delle credenziali di accesso ad alcuni servizi riservati alle aziende (sostituendo quelle utilizzate dagli utenti profilati come “azienda” e dai soggetti registrati come “subdelegato azienda”) e nuove modalità di registrazione per alcune categorie di utenti. L’obiettivo dell’iniziativa è di aumentare il livello di sicurezza delle operazioni di identificazione e di autenticazione informatica degli utenti INAIL.

=> Autoliquidazione INAIL: i servizi online

I profili utente sono stati infatti modificati e resi funzionali per alcuni specifici servizi:

  • legale rappresentante azienda”, utenza che coesisterà fino al 30 aprile 2016 con il vecchio “codice ditta”. Nel caso in cui alla data del 1° maggio non siano state ancora attivate le credenziali dispositive del “legale rappresentante azienda”, l’utenza “codice ditta” potrà essere ancora utilizzata ma solo per accedere al servizio online “Variazione legale rappresentante”. Dal 1° settembre 2016 saranno disattivate tutte le utenze generiche “codice ditta”;
  • amministratore delle utenze digitali”;
  • datore di lavoro”.

Per accedere ai servizi online dell’INAIL essere in possesso di:

  • credenziali di accesso dispositive rilasciate dall’INAIL su richiesta da effettuare online o presso qualsiasi sede locale e previa verifica dell’identità del soggetto richiedente;
  • credenziali di accesso dispositive rilasciate dall’INPS, e riconosciute dal sistema dell’INAIL (“federazione INPS”);
  • Carta Nazionale dei Servizi (CNS);
  • credenziali SPID (non appena attivato il nuovo sistema di login).

=> Denuncia infortuni INAIL online: guida e procedura

Con le nuove credenziali, basate sul codice fiscale del legale rappresentante o di un soggetto da lui delegato d’ora in poi sarà possibile accedere a tutti i servizi ai quali finora si accedeva tramite codice ditta e password (es. autoliquidazione, DURC online, denunce di variazione, ecc.). A partire dal 1° settembre 2016, nel caso in cui non abbiano ancora attivato l’utenza “legale rappresentante azienda”, i legali rappresentanti dovranno richiedere la registrazione al ruolo di “Cittadino con credenziali dispositive”. Ulteriori informazioni possono essere ottenute:

  • chiamando il Contact Center Multicanale attraverso il numero verde gratuito 803.164, da rete fissa, o il numero a pagamento 06/164.164, da rete mobile;
  • accedendo al servizio “INAIL risponde” dall’area Contatti del portale INAIL.

Fonte circolare INAIL n.81/2015.

X
Se vuoi aggiornamenti su Servizi Online INAIL: nuovo accesso per aziende

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy