Lavoro per disabili: bando e incentivi per la promozione

di Barbara Weisz

14 Febbraio 2024 10:03

Finanziamento fino a 120mila euro per la formazione sull'inserimento lavorativo di persone con disabilità: il bando INAIL.

Nuovi finanziamenti per progetti formativi sul reinserimento e l’integrazione lavorativa dei disabili: il nuovo bando INAIL concede fino a 120mila euro per attività di formazione e informazione sul tema, attingendo ad un plafond di 2,5 milioni di euro, da gestire con procedura a sportello.

Il particolare, l’Avviso pubblico finanzia progetti formativi volti a far conoscere i diritti dei lavoratori con disabilità e gli strumenti INAIL per la realizzazione degli interventi necessari al loro reinserimento lavorativo. I programmi formativi e informativi devono essere indirizzati a lavoratori, datori di lavoro e disoccupati.

Come contributo, viene riconosciuta una somma variabile a seconda del numero di partecipanti alle iniziative di formazione e al numero di ore in cui si articolano i moduli prescelti (da 15 a 20 euro l’ora per ogni partecipante) fino a 120mila euro (15 ore x 20 euro x 400 partecipanti).

Possono accedere al bando come soggetti proponenti le associazioni di datori di lavoro e lavoratori più rappresentative a livello nazionale (anche avvalendosi di proprie strutture territoriali); patronati; enti bilaterali; associazioni senza fini di lucro che hanno per oggetto la tutela del lavoro, l’assistenza e la promozione delle attività imprenditoriali, la progettazione e l’erogazione di percorsi formativi e di alternanza, la tutela della disabilità.

La domanda si presenta online, utilizzando l’apposita procedura informatica, nelle date che verranno indicate il 29 febbraio, allegando la documentazione indicata.

Le richieste saranno istruite in ordine cronologico di invio, fino a esaurimento delle risorse disponibili.