Firefox 4 sempre più vicino dopo l’uscita della beta 9

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Dopo una lunga attesa la beta 9 di Firefox 4 dovrebbe portare il popolare browser ad un passo dalla versione definitiva, il cui rilascio è atteso entro la fine del mese di febbraio.

Mozilla ha rilasciato Firefox beta 9, release che con tutta probabilità lascerà il posto alla versione definitiva, attesa entro la fine del mese di febbraio. La nuova edizione porta con sé importanti novità a livello di performance e funzionalità, in grado di soddisfare sempre più le esigenze sia degli utenti consumer che business.

Firefox 4 punta le sue carte sulla velocità, offrendo performance sensibilmente migliorate rispetto all’attuale versione 3.6 sia per quanto riguarda la fase di caricamento delle pagine che le performance delle applicazioni Web-based, offrendo inoltre tempi di start-up particolarmente ottimizzati.

La nuova edizione introduce la funzionalità Panorama, pensata per ottimizzare il passaggio da una tabella all’altra e la loro gestione: grazie a Panorama infatti diventa possibile visualizzare tutte le tabelle aperte in un dato momento e passare da una all’altra in maniera semplice ed intuitiva, con l’opportunità di effettuare raggruppamenti.

Tra le numerose migliorie e nuove funzionalità, Firefox 4 offre pieno supporto ad HTML 5, caratteristica che lo rende la scelta ideale per sfruttare al meglio le potenzialità offerte dal linguaggio, quali ad esempio WebM, video HD e rendering 3D attraverso WebGL.

Infine, al pari di Internet Exploit 9, Firefox 4 è in grado di sfruttare la potenza offerta dalle GPU presenti nelle più comuni schede video per velocizzare le operazioni di rendering. Al momento, l’accelerazione avviene tramite Direct2D e Direct3D sotto Windows, Xrender sotto Linux e OpenGL in Mac OS X.

L’uscita di Firefox 4 rappresenta un evento importante in ambito business poiché si tratta del browser più importante oggi a livello europeo: il browser Mozilla raggiunge infatti una penetrazione di mercato pari al 38.11%, mentre Explorer si ferma al 37.52% e Google Chrome al 14,8%.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi