Google News, nuova grafica e più personalizzazione

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Google rinnova il servizio Google News: cambia l'aspetto grafico e cambia anche la fruibilità dello strumento, ora decisamente più personalizzabile rispetto alle proprie esigenze di informazione.

Google News si è rinnovato nell’estetica e nelle funzionalità proponendosi come aggregatore di notizie sempre più ricco e completo, fornendo anche agli utenti professionali degli strumenti in più per selezionare le fonti di informazione strategica per il proprio business: questo, grazie alla possibilità di personalizzare le fonti da cui estrapolare le notizie, nonché l’incidenza delle singole nel flusso di informazioni quotidiane.
Compare inoltre la nuova sezione “Dalla Redazione”.

Il cuore dei cambiamenti risiede nella colonna di destra, all’interno della quale fanno la loro comparsa due nuovi pulsanti: “Personalizza le tue notizie” e “Modifica le impostazioni delle tue notizie“.

Mentre il secondo pulsante permette di scegliere l’incidenza di news provenienti da blog e comunicati stampa, nonché di impostare alcune preferenze della pagina, il secondo offre la personalizzazione delle fonti da cui attingere e la loro incidenza nei risultati, nonché la possibilità di aumentare o diminuire la presenza delle differenti Categorie all’interno del proprio Google News.

Grazie ai nuovi strumenti, l’informazione offerta da Google News smette così di essere solamente il frutto di sofisticati algoritmi per diventare un qualcosa di nuovo, in grado di riflettere le nostre personali esigenze.

L’utenza business, ad esempio, conscia di quanto possa essere importante poter accedere quotidianamente alle news di Pmi.it, può aggiungere esplicitamente tale sorgente tra le fonti attraverso il pulsante “+” posto in alto a destra nella tabella e utilizzare il cursore per aumentarne frequenza e incisività all’interno del proprio flusso quotidiano di informazioni.

Così facendo si può sfruttare in modo più utile lo strumento messo a disposizione: si scelgono le categorie, si scelgono le fonti, si sceglie il tipo di informazione che si intende ricevere: oltre alle testate giornalistiche si può preferire ricevere un maggior numero di aggiornamenti dai Blog (come Blog.pmi.it) oppure definire una corsia preferenziale per i comunicati stampa.

In sintesi, Google News è ora più personale ed ognuno ha la possibilità di rendere il servizio tanto più utile quanto più lo si personalizza per adattarlo alle proprie necessità.