Microsoft taglia i costi sui prodotti Enterprise Agreement

di Noemi Ricci

scritto il

Sul sito "Microsoft Incentives", tutte le offerte promozionali per il business: sotto l'etichetta EA, i clienti possono ottenere sconti del 25% sul costo di Licenze e Assicurazioni Software

Per aiutare le imprese a contrastare gli effetti della crisi senza tagliare sui costi IT – e in particolare sugli investimenti in licenze software e contratti di manutenzione Microsoft taglia i prezzi del 26% sui prodotti Enterprise Agreement (EA).

Le imprese hanno quindi tempo fino al 3 luglio per registrarsi al sito MicrosoftIncentives.com e sottoscrivere l’abbonamento a Microsoft Office 2007 e Windows Vista, o a due pacchetti di client access licenses (CALs) dei software per server, risparmiando più di un quarto del prezzo di listino.

Tagliare i contratti di manutenzione e supporto con fornitori di software ed evitare di aggiornare i prodotti – comunque con licenza a tempo illimitato – sta diventando una pratica ampiamente diffusa tra gli utenti business per ridurre i costi durante la recessione.

Un costo che a mol
I risparmi sono ovvii, basti considerare che il contratto di manutenzione Microsoft, Software Assurance (SA), costa alle aziende dal 25% al 30% in più rispetto al costo annuo della licenza.
Un costo che a molte aziende, soprattutto in un momento di ristrettezze come quello attuale, sembra superfluo.

Ma non per Microsoft ovviamente! Così il colosso di Redmond ha preferito abbassare il prezzo degli abbonamenti piuttosto che trovarsi di fronte a clienti che non rinnovano affatto la propria Software Assurance.

Una buona occasione, dunque, per coloro che avevano intenzione in un prossimo futuro di usufruire del servizio CALs di Microsoft, considerando anche i vantaggi fiscali e contabili del leasing per alcune società, essendo questo considerato considerato un costo, mentre il semplice acquisto di software viene in genere registrato tra le spese in conto capitale.

L’offerta License and Software Assurance (L&SA) ha però un vincolo: qualora si decida di interromepere l’abbonamento perde anche la licenza.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi