Processi IT: gestione virtualizzata con VMware

di Noemi Ricci

scritto il

Annunciata la disponibilità di due nuovi bundle nella suite di prodotti di gestione e automazione del datacenter, in grado di garantire processi IT scalabili, ripetibili ed efficienti

Le tecniche di virtualizzazione, ormai, cominciano a entrare anche nel mondo delle Pmi, grazie alla loro capacità di garantire una gestione economica ed efficace di servizi e software.
In base alle rilevazioni IDC, tra l’altro, l’80% degli utenti le reputa in grado di migliorare la capacità di gestire ed offrire servizi IT.

Per supportare le aziende nel migliorare la propria produttività, VMware, ha annunciato la disponibilità di due nuovi bundle all’interno della propria suite di prodotti di gestione e automazione del datacenter: VMware IT Service Delivery Bundle e VMware Management and Automation Bundle.

VMware IT Service Delivery Bundle consente di creare in autonomia le proprie macchine virtuali, per gestire gli applicativi in maniera più veloce e autonoma. Include diversi prodotti per l’automatizzazione del ciclo di vita dei servizi IT, dall’ordine allo smantellamento: VMware Lifecycle Manager e, a scelta, VMware Lab Manager o VMware Stage Manager.

VMware Management and Automation Bundle è invece un pacchetto specifico per la delivery di servizi IT e la Business Continuity e comprende: VMware Lifecycle Manager; VMware Lab Manager; VMware Stage Manager; VMware Site Recovery Manager (prodotto per il disaster recovery).

Le macchine virtuali VMware possiedono applicazioni e sistemi operativi incapsulati in package standardizzati, indipendenti dall’hardware e quindi facilmente modificati.
I nuovi bundle Vmware, che promettono processi IT scalabili, ripetibili ed efficienti, sono già disponibili attraverso la rete di distributori, reseller ed OEM di VMware e sono anche acquistabili separatamente.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi