Storage online: GDrive presto realtà?

di Redazione PMI.it

scritto il

Nome in codice Platypus: è il servizio di hosted storage di Google che, in base ad alcune rivelazioni, dovrebbe presto arrivare sul mercato ed offrire capacità illimitata

Secondo indiscrezioni, sarebbe imminente il lancio sul mercato di GDrive, il servizio di storage online di Google in grado di fornire una sorta di hard disk virtuale presso cui archiviare i propri dati (file, elaborazioni, email, cronologia web, ecc.) già immagazzinati in locale sul proprio pc.

A rivelarlo è il Wall Street Journal, che questa mattina titolava a grandi lettere la volontà di Google di sfidare ancora una volta l’eterno rivale Microsoft (Windows Live SkyDrive offre gratuitamente 1 GB), descrivendone i piani per consolidare il proprio ruolo di provider di soluzioni business sempre più efficaci e flessibili.

Entro pochi mesi, quindi, dovrebbe essere possibile archiviare i propri dati su server Google ed accedervi da qualunque pc con qualunque connessione.

Conosciuto in codice come “Platypus“, GDrive dovrebbe arrivare ad offire capacità di file storage online illimitato: un volume di spazio basic sarà gratuito, mentre per storage di dimensioni aziendali sarà necessario sottoscrivere un servizio a pagamento.

Non ha confermato le indiscrezioni la portavoce di Google, che però ha dichiarato quanto lo storage sia una «componente fondamentale per rendere le applicazioni web sempre più accessibili ed efficaci per consumatori e utenti business».

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?