Un ERP con server incluso

di Paolo Iasevoli

scritto il

Come fa una softwarehouse con una piccola quota di mercato, come l'americana VAI, a competere con giganti del settore? Semplice: andando controcorrente...

Altro che SAAS. Non solo VAI venderà ancora software su cd, ma oltre al programma includerà anche un server.

Non dev’essere facile operare nel settore dei software gestionali dal basso di una piccola quota, come gli 850 clienti di VAI (Vormittag Associates Inc.). Per aggredire il mercato delle PMI e rivaleggiare con i big player, quindi, la società newyorkese ha scelto una strada che va in direzione opposta al trend del momento.

Dinanzi al dilagare delle soluzioni Software As A Service, che eliminano il supporto fisico e trasferiscono tutto sul Web, a New York hanno deciso di restare legati al tradizionale supporto ottico, e non solo…

VAI è da tempo partner di IBM, avendo incentrato lo sviluppo dei suoi prodotti sulla famiglia di server System i, e deve aver pensato di sfruttare al massimo questa importante amicizia. La strategia è quindi quella di vendere il suo nuovo software gestionale, l’S2K, in bundle con i server di fascia bassa di IBM, partendo dal System i 515.

Si direbbe una mossa particolarmente indovinata, vista la rinnovata attenzione che Big Blue sta riservando alle PMI, avendo di recente annunciato il lancio di nuovi modelli indirizzati proprio alle Picolle e Medie Imprese.

Questa idea aveva però bisogno di un adeguato supporto, affinché il pacchetto software/hardware potesse raggiungere agevolmente i consumatori. Per questo VAI ha stretto un accordo con Barbee, una società di distribuzione che conta su un bacino di circa 4,000 clienti. Anche qui, VAI ha visto lungo, dimostrando che la capacità di saper leggere il mercato è fondamentale per le imprese, indipendentemente dal settore di appartenzenza.

Infatti Barbee è stata recentemente acquisita da CDW, un colosso che serve oltre 350,000 clienti, che in breve tempo avranno a disposizione anche il nuovo prodotto di VAI.