Tratto dallo speciale:

I Software per il Category Management

di Alessia Valentini

scritto il

Category Management, le soluzioni per migliorare la gestione delle categorie affrontando le problematiche connesse al processo di riallocazione dei prodotti.

Il Category Management è una tecnica di gestione dei prodotti per il mercato retail (piccola e grande distribuzione) che comporta la riconfigurazione in chiave organizzativa e strategica dei prodotti offerti al pubblico. Il raggruppamento viene deciso in relazione alle fasce di segmentazione della clientela per adeguare il più possibile la categorizzazione dei prodotti ai modelli di scelta, selezione acquisto e consumo del pubblico. La gestione automatizzata delle categorie di prodotti è legata al problema delle giacenze di magazzino e dei riassortimenti dei prodotti che, se ben gestiti, garantiscono vantaggi immediati:

  • aumento vendite: grazie alla riallocazione di spazi per i prodotti più richiesti, all’ottimizzazione dei volumi di stock e all’efficienza di magazzino;
  • incremento profitti: grazie all’ottimizzazione degli spazi basata su calcoli scientifici ottenuti dalle elaborazioni puntuali della domanda e dei profitti potenziali;
  • riduzione costi: grazie alla riduzione diretta delle scorte di magazzino dei prodotti meno richiesti;
  • soddisfazione clienti: grazie al bilanciamento proporzionale fra preferenze del pubblico e riassortimenti prodotti.

=> Vai al gestionale per i movimenti del magazzino

Le categorie di prodotto sono gestite come aree strategiche di business da promuovere e massimizzare in termini di gestione ottimale delle scorte e ovviamente di guadagni. Questa modalità di gestione necessita di software specifici che abilitino il category manager ad effettuare analisi di mercato affidabili attuando tempestivamente contromisure e strategie in modo proattivo. Si tratta sostanzialmente di soluzioni proprietarie e, ad oggi, non vi è evidenza di soluzioni opensource, freeware o shareware. Le offerte più interessanti sono quelle di JDA, Oracle, SAP, SAS e Cosmic.

JDA

JDA propone una soluzione di Space & Category Management che si presenta come una suite di singoli moduli, ciascuno orientato a una specifica parte del processo di categorizzazione merci.

JDA Space Planning consente di produrre e mantenere aggiornati contemporaneamente diversi planogrammi (moduli che definiscono degli spazi) del punto vendita, e per ognuno di essi sono disponibili funzionalità di analisi vendite e giacenze prodotti, oltre che di ottimizzazione secondo diverse metriche (bilanciamenti degli spazi in relazione alle vendite, periodi di rifornimento, ecc.). All’interno dei planogrammi i prodotti possono esser facilmente aggiunti, rimpiazzati o aggiornati.

JDA Floor Planning permette di creare e gestire la pianificazione degli spazi per ogni piano del punto vendita, massimizzando posizione, performance e layout delle categorie prodotti. L’accuratezza delle informazioni permette intervenire prontamente all’opportuno livello di granularità al fine di incrementare la produttività dei reparti.

JDA Intactix Knowledge Base è un database relazionale nativamente impostato per gestire planogrammi, piani del punto vendita, prodotti e loro attributi (vendite, scorte, prezzi, riassortimento) facilitando la gestione anche da più sedi e utenti (proprietario del punto vendita, produttore, category manager…).

JDA Assortment Optimization permette di gestire i dati sulla domanda dei prodotti da parte dei clienti e quelli del relativo riassortimento, per ogni singola categoria. Per ciascuna di esse sono allineabili obiettivi di performance e di vendita prefissati. Ovviamente ne beneficia anche la supply chain, che può ottimizzare i costi e aumentare la produttività.

JDA Category Advisor permette di gestire informazioni e decisioni in modo proattivo, perché dotato di funzionalità di creazione, aggiornamento e analisi di planogrammi integrandoli con i dati derivanti dai POS dei punti vendita. Gli stessi retailer possono accedervi in remoto per verificare per ogni categoria vendite e scorte, e ottimizzare così il processo decisionale e le strategie di vendita apportando se e quando necessario le opportune modifiche allo scaffale di prodotto.

JDA Planogram Generator consente di creare planogrammi completi con i dati accessori e gli attributi della categoria di prodotto definiti nel DB. Ovviamente, lavorando in sinergia con gli altri moduli, è possibile aggiornare in tempo reale tutti i dati di vendita che rispecchiano la domanda dell’utenza apportando correttivi di prezzo, assortimento e presentazione della merce.

JDA 3D consente di sfruttare la prospettiva decisionale (insight-driven) della gestione di categorie con il merchandising virtuale.

Per maggiori informazioni consulta il sito dedicato a JDA – Space & Category Management.

Oracle

La soluzione di Category Management di Oracleè parte della suite Oracle Retail predictive Planning contenuta nell’offerta per retailer Oracle Retail Merchandise Planning and Optimization. Il modulo di Category Management è documentato da diverse guide Oracle che ne descrivono installazione e requisiti minimi.

=> La Cloud di Oracle per le imprese italiane

Con un’architettura scalabile e facile da configurare, consente di gestire più punti vendita, categorie e prodotti, presenta diversi punti di forza: è adatta anche per i piccoli rivenditori con esigenze particolari per la definizione delle categorie; semplifica le attività di pianificazione dei riassortimenti perché dotato di template preconfigurati che gestiscono volumi e tipi di prodotto; è personalizzabile senza la necessità di programmazione software aggiuntiva in fase di configurazione.

Inoltre, il supporto alle decisioni è assistito attraverso raccomandazioni e dati preimpostati, che aiutano il retailer per l’allocazione ottimale dei vari prodotti nei diversi spazi.

Infine, sono possibili integrazioni immediate ai moduli orientati ai dati finanziari della domanda di acquisto gestiti dagli da Oracle Retail Demand Forecasting e Oracle Financial plan.

Per maggiori informazioni consulta il sito dedicato ad Oracle Category Management.

I Video di PMI

PMI.it incontra Hevolus