Toshiba in crisi scommette sulle PMI con i notebook Satellite Pro

di Andrea Barbieri Carones

scritto il

Nel secondo semestre 2012 Toshiba lancerà sul mercato europeo due notebook Satellite Pro destinati a piccole aziende e a professionisti: vediamoli da vicino.

Archiviando un anno fiscale da dimenticare (con utili quasi dimezzati e giro d’affari sceso quasi del 5%), Toshiba decide di puntare al mercato delle PMI e si appresta a lanciare sul mercato europeo i nuovi notebook serie L e C della famiglia Satellite Pro, rivolta all’utenza business ed in particolare a piccole imprese e professionisti.

I nuovi computer portatili della multinazionale giapponese saranno molto compatti – per un uso in mobilità che oggi insidiato dai rivali netbook – ma potenti: i Toshiba Satellite Pro per PMI avranno microprocessore Intel di ultima generazione e 8 GB di memoria RAM.

Toshiba Satellite Pro serie L

Nella serie L sono disponibili in tre versioni: con schermo da 13 pollici per la massima maneggevolezza ed un uso mobile spinto, da 15,6 pollici per le consuete attività in mobilità e da 17  pollici per concorrere in prestazioni con un vero e proprio pc, anche per quanto riguarda le dimensioni del disco fisso, che arrivano fino a 750 GB.

Oltre a una webcam in alta risoluzione da 1 megapixel, porte USB e lettore di schede 2 in 1, Toshiba Satellite Pro serie L è dotato anche di possibilità di connettività Internet wireless e Bluetooth 4.0.

Toshiba Satellite Pro serie C

Con i notebook della serie C, Toshiba punta ancora più in particolare alle piccole o piccolissime aziende e ai professionisti, sia per il prezzo base – che è di 449 euro contro i 599 del modello più piccolo della serie L – sia per la maggiore durata della batteria grazie a uno speciale sistema di risparmio energetico.

Il lancio di questi piccoli notebook avviene in un momento particolare dell’azienda, che ha visto ridursi gli utili di poco meno della metà (i dati parlano di -46,5%) in seguito alla debolezza delle vendite dei prodotti digitali, che dovrebbero tuttavia migliorare nel corso del 2012.

I due nuovi notebook sono attesi nel secondo semestre di quest’anno.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay