ProBook, i notebook aziendali di HP per le Pmi

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Hewlett-Packard si prepara a lanciare una nuova linea di netbook aziendali siglata ProBook, dotati di soluzioni pensate espressamente per le piccole e medie imprese. I prezzi partono da 529 dollari

HP toglie i veli ai notebook ProBook, computer portatili indirizzati al mercato business e dotati di soluzioni pensate espressamente per le piccole e medie imprese. Nati come evoluzione della linea EliteBook, i nuovi laptop sostituiscono la linea HP Compaq ad un prezzo che sul mercato americano parte da 529 dollari.

Pensati per l’utilizzo aziendale delle Pmi, e quindi con un occhio attento al risparmio, i notebook ProBook possono essere richiesti non solo con Microsoft Windows ma anche già dotati della distribuzione SuSE Linux Enterprise Desktop 11 di Novell.

La famiglia ProBook integra un display retroilluminato a Led di dimensioni che variano dai 14 fino ai 17,3 pollici, tutti in formato widescreen. Dotati di un look minimalista, le diverse soluzioni sono basate sulle piattaforma Intel Core 2 Duo.

I modelli ProBook 4410s e ProBook 4415s offrono un display da 14 pollici e una sezione grafica potenziata dalla soluzione ATI Mobility Radeon HD 4330 oppure Intel GMA X4500 HD. Pensati per supportare appieno i filmati in alta definizioni, i due modelli integrano un connettore HDMI.

I modelli ProBook 4510s e ProBook 4515s offrono invece uno schermo da 15,6 pollici e la possibilità di sfruttare la tecnologia Gobi di Qualcomm, grazie alla quale accedere alla rete ovunque sia disponibile un servizio di telefonia mobile.

Infine, il modello ProBook 4710s dispone del chip grafico ATI Mobility Radeon HD 4330 con ben 512 MByte di GDDR2 dedicati al comparto video.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay