Tratto dallo speciale:

Internet mobile: ecco il notebook con roaming intelligente

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Telecom Italia propone una nuova generazione di computer portatili in grado di ottimizzare la velocità di connessione a internet. Il roaming sarà automatico e utilizzerà la rete migliore

Lavorare in mobilità è ormai una consuetudine per qualsiasi tipo di realtà aziendale, compresi gli imprenditori o Responsabili di Pmi che devono spesso seguire il cliente fuori ufficio.

In questo contesto, Telecom Italia propone una nuova serie di “notebook intelligenti” che utilizzano una particolare tecnologia di connessione in grado di ottimizzare la velocità Internet.

Il sistema, nel caso in cui il computer si connetta all’Estero su rete wireless, seleziona automaticamente la connessione più rapida in roaming a banda larga, indipendentemente dallo standard di riferimento.

La soluzione tecnologica messa in campo da Telecom contempla il modulo dati integrato Gobi 2000 prodotto da Qualcomm, già certificato come meccanismo adeguato per la navigazione a banda larga e basso consumo energetico: anche fuori dall’Italia è possibile incontrare standard e frequenze di utilizzo differenti da quelle alle quali siamo abituati.

Ad aggiungere valore al prodotto Gobi è anche il Gps integrato in grado di attivarsi in modo automatico all’avvio del notebook. Tale modulo è stato previsto per rendere disponibili servizi basati sulla localizzazione, tra i quali i più diffusi e apprezzati sono quelli di riconoscimento e indicazione stradale basati su mappe dinamiche.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso