Smartphone touchscreen: i nuovi HTC Touch HD, 3G e Viva

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

L'utilizzo del touchscreen è in continua ascesa soprattutto su cellulari e smartphone: da HTC arrivano tre nuovi modelli, che sembrano destinati a imporsi sul mercato

La tecnologia touchscreen sta trainando le vendite nel mercato smartphone e dei terminali mobili: nel 2007 sono cresciute del 91% secondo i dati Abi Research, che prevede per il 2009 un giro di affari di cinque miliardi di dollari.

Più o meno tutte le grandi case costruttrici hanno previsto la realizzazione di cellulari e telefonini bulti-funzione sensibili al tocco, che consentono interfacce sempre più intuitive ad uso di utenti sempre più esigenti.

Tra le novità, i tre nuovi terminali HTC che si propone di imporsi sul mercato insediando i rivali. Si tratta degli smartphone Touch HD, Touch 3G e Touch Viva, tutti equipaggiati con interfaccia TouchFLO, ovvero l’innovativo sistema di navigazione che permette l’accesso rapido a rubrica, messaggi e informazioni contenute nella memoria del telefono attraverso una semplice pressione o movimento sul display.

Nello specifico, Touch HD, dotato di connessione 3G Hsdpa, si dedica alla multimedialità e alla navigazione internet con uno schermo da 3,8 pollici widescreen ad alta risoluzione. Tra l’altro il cellulare dispone di una camera digitale da 5 megapixel e di una antenna GPS.

Il Touch 3G – di fatto l’erede del diffusissimo Htc Touch – integra le funzionalità del GD con una maggiore capacità di elaborazione ed una maggiore memoria per l’esecuzione dei programmi. La fotocamera è da 3.2 megapixel, mentre il sistema operativo rimane Windows Mobile 6.1.

Infine Touch Viva, che rappresenta il nuovo modello “di ingresso” rispetto a quelli presentati, non possedendo connettività 3G e alcune altre caratteristiche meno perforanti.