Da IBM a Lenovo: i ThinkPad per le PMI

di Cristiano Ghidotti

scritto il

Dai ThinkPad lanciati 25 anni fa da IBM alla nuova filosofia del brand, portata avanti da Lenovo.

Quando nel 1992 Richard Sapper fu incaricato da IBM di progettare i primi modelli della linea ThinkPad, il noto designer si ispirò al bento, tradizionale lunch box giapponese che solo una volta aperta rivelava il contenuto: nasceva così la storica linea di computer portatili concepita per custodire al suo interno tecnologie e feature indirizzate all’utenza professionale, passata in tempi recenti nelle mani di Lenovo con l’acquisizione portata a termine nel 2005 ed ancora oggi sinonimo di affidabilità.

=> Computer Lenovo per le PMI italiane

Leadership di settore

Ne abbiamo parlato in occasione di un evento organizzato a Milano dal gruppo, per celebrare i primi 25 anni della linea. Un appuntamento che ha riunito la stampa di settore e in cui Emanuele Baldi (General Manager e Amministratore Delegato di Lenovo Italia) ha fornito alcuni dati riguardanti le performance del brand.

Lenovo rimane leader nel settore PC a livello globale, con il 21,1% di market share, confermandosi al primo posto tra i player che si rivolgono alle grandi imprese e al segmento consumer, raggiungendo al tempo stesso la terza posizione tra le PMI.

La prospettiva è quella di ulteriore crescita, con l’obiettivo fissato in un +0,5% da raggiungere per ognuno dei futuri trimestri. Investimenti in nuovi ambiti come quelli legati a data center, cloud, AR, VR e “PC as a Service” (assistenza e servizi correlati ai dispositivi) aiuteranno, secondo Baldi, a diversificare il business e rafforzarlo ulteriormente. Anche la partnership con una realtà come Fujitsu consentirà di mantenere il primato in territori chiave, dove Lenovo può contare su un mercato già consolidato.

ThinkPad: affidabilità, design e performance

Affidabilità, design e performance. Questi i tre elementi che fino ad oggi sono valsi a Lenovo la leadership nel mercato PC e che si concretizzano anche all’interno dei prodotti ThinkPad, in relazione ai quali abbiamo chiesto a Simona Bocchetta (ThinkPad Product Manager) di raccontarci le origini del design e qual è attualmente l’offerta rivolta ai professionisti.

Lenovo ha dunque ereditato da IBM la gamma ThinkPad, impegnandosi a non snaturarne l’identità, mantenendo tratti distintivi come il classico TrackPoint rosso posizionato al centro della tastiera, ma aprendosi al tempo stesso alle innovazione.

 

thinkpad lenovo

 

Lo dimostra l’ingresso nella linea delle soluzioni Yoga, con un form factor diverso da quello dei tradizionali laptop, ispirato alla versatilità dei dispositivi che stanno ottenendo molto successo nel segmento consumer.

Chiudiamo con un video realizzato proprio durante la festa per i 25 anni del brand: una serie di stress test allestiti per sottoporre il modello T470s alle sollecitazioni più differenti, meccaniche e non solo.

 

I Video di PMI

Mercato unico digitale: l’era dell’Internet of things