Tratto dallo speciale:

Start the Future: digitale e ricerca contro il Covid-19

di Redazione PMI.it

scritto il

Il 7 aprile primo evento internazionale online per individuare soluzioni e progetti innovativi in grado di affrontare il Covid-19.

Puntare i riflettori  su innovazione tecnologica, digitale e  ricerca per affrontare il Covid-19, superando anche altre sfide globali come educazione, salute, cambiamenti climatici e digital transformation: questo l’obiettivo di Start the Future2, primo evento internazionale sviluppato interamente online e promosso dal Web Marketing Festival.

L’evento – in programma per il 7 aprile, in occasione della Giornata Mondiale della Salute – si propone di connettere, utilizzando il modello dell’Open Innovation e della cooperazione digitale, diversi attori internazionali per individuare soluzioni di supporto a cittadini, imprese, scuole, strutture sanitarie ed enti governativi chiamati a fronteggiare un nemico comune.

Tutti uniti nel ricercare dispositivi e soluzioni tecnologiche utili al contrasto, al contenimento e al monitoraggio dell’emergenza sanitaria mondiale.

Fino al 2 aprile c’è anche tempo per rispondere alla call lanciata per raccogliere progetti e soluzioni, testimonianze, prodotti e servizi innovativi al fine di creare un presente e un futuro nel segno della cooperazione. Possono partecipare startup, ONP, imprese sociali, aziende e centri di ricerca, media e professionisti della comunicazione, oltre che a singoli cittadini, investitori, giornalisti, policy maker, ricercatori e innovatori.

È possibile prendere parte a “Start the Future” come:

  • partecipante;
  • supporter dell’evento;
  • speaker presentando progetti selezionati attraverso la call.

=> Innovazione italiana per la lotta al Coronavirus

Non possiamo esimerci, allo stato attuale delle cose, dall’accelerare sulle riflessioni rispetto alle sfide e ai grandi cambiamenti globali che stiamo affrontando negli ultimi decenni e su quanto sia sempre più necessaria una strategia internazionale integrata basata in primo luogo sulla cooperazione. Oggi – afferma Cosmano Lombardo – abbiamo a disposizione un enorme potenziale tecnologico che, abbinato a genio, creatività e capitale umano, può essere utilizzato per affrontare le grandi sfide del nostro tempo”.

Tutte le informazioni sono pubblicate sul portale ufficiale dell’iniziativa.

I Video di PMI

Guida agli Eco-incentivi auto e moto 2020