Tratto dallo speciale:

Campus Party 2019 scalda i motori

di Redazione PMI.it

scritto il

Conto alla rovescia per la terza edizione del Campus Party, l’evento dall'innovativo format che fa incontrare aziende e giovani votati all'innovazione.

Torna di scena a Milano l’innovazione per i giovani digitali con Campus Party. L’appuntamento è per il prossimo 24 luglio, quando prenderà il via, fino al 27 luglio 2019, presso i padiglioni di Fiera Milano Rho, il più grande geek camping al mondo. Quattro giorni di confronto continuo, giorno e notte, tra migliaia di ragazzi e ospiti provenienti da tutto il mondo uniti dall’obiettivo comune di riprogettare il futuro del Paese con il supporto della tecnologia. Tra le novità di questa edizione, la possibilità per gli studenti di ottenere una certificazione digitale riconosciuta a livello europeo che dà diritto alla richiesta di conversione in Crediti Formativi Universitari (CFU) nei corsi di studio e nelle Università che lo prevedono.

=> Al Campus Party Connect le idee di business del domani

Campus Party 2019 in numeri

Quattro giorni e quattro notti, live 24 ore su 24, 450 ore di contenuti, 4mila tende, 20mila visitatori attesi, 250 speaker provenienti da tutto il mondo: sono questi i numeri della terza edizione di Campus Party. Carlo Cozza, Presidente di Campus Party Global, dichiara:

Sui nostri palchi quest’anno ospiteremo anche cyborg, biohacker e attivisti digitali. Sarà un’edizione ricca di novità, a fianco di partner d’eccezione. I ragazzi che vengono a vivere questa esperienza hanno nel DNA l’innovazione, la curiosità, e sono la speranza del nostro Paese. Sono ragazzi che spenderanno una settimana delle loro vacanze nel tentativo di migliorarsi e di dare un impatto positivo al futuro loro e di tutti.

Tre le parole chiave di questa edizione: scoperte, sfide e connessioni. Il tutto in un anno importante, il 2019: cinquantesimo anniversario della missione Apollo 11, che ha portato per la prima volta l’uomo sulla Luna, e ventesimo anniversario della nascita del World Wide Web, che ha contribuito in maniera determinante alla nascita della Information Age.

Le aree in cui si sviluppa Campus Party sono, come da tradizione, tre:

  • Arena: uno spazio composto da 6 palchi, 2 workshop e 3 BarCamp sui quali saliranno relatori di spicco nel panorama nazionale ed internazionale e si terrà il CPHack, format esclusivo di hackathon firmato Campus Party. Qui trova spazio anche la Job Factory raddoppiata nelle dimensioni e realizzata in collaborazione con HRC Digital Generation, per far incontrare giovani e aziende per scoprire le professioni più richieste, con eventi e appuntamenti per approfondire le nuove tendenze del mondo del lavoro.
  • Experience: l’area interattiva per eccellenza, che consente di toccare con mano il futuro e le tecnologie innovative;
  • Village: il campeggio che rappresenta l’area di riposo dei campuseros.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso