Tratto dallo speciale:

Come guadagnare con i dati

di Redazione PMI.it

scritto il

Perché investire nella data management e nella data monetization può favorire lo sviluppo delle imprese e migliorarne la competitività.

L’uso ottimale dei dati è destinato a rappresentare sempre più una leva competitiva per le imprese. Secondo IDC, entro il 2020 l’80% delle aziende promuoverà nuove iniziative di data management e data monetization mirate a rafforzare la propria posizione, ma anche a innovare i processi e generare nuovi flussi di entrate:

  • l’obiettivo del data management è trasformare i dati in conoscenza, rendendoli disponibili per diverse finalità a tutti gli utenti,
  • la scommessa dal data monetization si basa sulla trasformazione dei dati in ricavi.

Aumentando qualità e consistenza del dato è possibile migliorare i processi, diminuire costi e rischi, generare potenziali ulteriori ricavi. Ma senza soluzioni efficaci di data management – in grado di scalare alla stessa velocità dell’espansione dei big data – tutto questo è impossibile.

Sempre secondo IDC, nel 2025 il mondo genererà 163 ZB di dati, un volume destinato a mettere sotto pressione le organizzazioni IT aziendali chiamate a gestire l’infrastruttura e garantire la sicurezza dei dati.

Proprio per fornire alle aziende consigli e accorgimenti per monitorare l’avanzamento dei progetti di innovazione data-driven, Hitachi Vantara, IDC ed Integris promuovono un evento intitolato “L’azienda Data Driven: imparare dall’esperienza. Confronto sulle esperienze maturate dai grandi gruppi industriali”, in programma giovedì 21 marzo a Milano.