Gestire attività professionali online con Tungle

di Marco Mattioli

scritto il

Servizio online gratuito per la gestione e la condivisione di calendari

Lo svolgimento di attività con l’ausilio di tool in linea è sempre più apprezzato dagli utenti, anche in ambiti aziendali e professionali. Risulta infatti utile poter contare su un insieme di strumenti ideati per favorire la gestione di riunioni ed appuntamenti di lavoro, consultabili o modificabili ricorrendo semplicemente ad un browser e ad una connessione web.

Tra i servizi gratuiti online, Tungle può essere preso in considerazione in quanto si propone sia come tool autonomo che come elemento di sincronizzazione con altri applicativi. Ci si può infatti collegare a programmi e servizi quali iCal, Microsoft Outlook, Entourage e Google Calendar per gestire calendari e rubriche già esistenti.

Per attivare un account è necessario registrarsi presso il sito della casa madre: al primo accesso una procedura guidata aiuta a fare i primi passi con l’applicativo. Oltre all’eventuale fase di sincronizzazione, viene presentata l’opzione “Tungle.me”, che attiva un link legato al nome registrato presso il quale è consultabile il proprio calendario, condivisibile con i social network più diffusi.

In questo modo i contatti abilitati non devono registrarsi per aderire ad un invito o proporre a loro volta un meeting, aspetto che favorisce ulteriormente l’immediatezza d’uso. È quindi possibile inserire un nuovo evento mediante il collegamento “Schedule your first meeting!”. In pochi semplici passaggi si indicano oggetto, luogo, data e durata di una proposta d’incontro, aggiungendo i nomi o gli indirizzi di posta elettronica (nel caso non siano presenti in rubrica), dei contatti da coinvolgere. Infine, dopo aver visualizzato l’anteprima si può confermare l’operazione, aggiungendo se lo si ritiene opportuno altri slot temporali alternativi.

Si possono pertanto inviare inviti di partecipazione dinamici evitando così di dover ricorrere a telefonate o messaggi di posta elettronica. Le viste del calendario sono organizzate sulla base di etichette colorate, che aiutano a districarsi rapidamente tra i diversi impegni previsti.

Il servizio offre funzioni che si caratterizzano per flessibilità e versatilità, come ad esempio la possibilità di proporre intervalli temporali multipli tra i quali far scegliere quello più opportuno alle persone interessate. Questi vengono tra l’altro riferiti in modo automatico ai fusi orari delle località di appartenenza dei soggetti.

Tungle aggiorna in modo dinamico gli appuntamenti programmati ogni qual volta vengano inseriti nuovi eventi al proprio calendario che si aggiungano a quelli esistenti o li sovrascrivano. La sezione “Management” consente di visualizzare gli appuntamenti fissati e quelli invece non ancora confermati, riuscendo così ad avere l’agenda costantemente sotto controllo.

Si tenga presente che l’aspetto sicurezza, di primaria importanza in processi di sincronizzazione e gestione dati via web, è tenuto in particolare considerazione. Le transazioni avvengono infatti con il supporto di algoritmi di criptazione SSL e l’utente può decidere in qualsiasi momento con quali persone condividere i dati, potendoli cancellare definitivamente dai server remoti. Questi vengono oltretutto ospitati in ambienti protetti e riservati. Tungle si propone dunque come valido e pratico strumento gratuito online, in grado di soddisfare esigenze di comunicazione legate alla collaborazione di gruppo.