Chiamate in HD e migliore qualità per Skype 4.2

di Emanuele Menietti

scritto il

Skype ha da poco introdotto la versione 4.2 del proprio applicativo ora maggiormente compatibile con Windows 7. La nuova edizione introduce un miglior supporto per l'alta definizione e una migliore qualità durante le chiamate. Il sistema intanto abbandona Windows Mobile

Skype ha rilasciato da alcuni giorni una nuova versione del proprio applicativo per effettuare telefonate e videochiamate online e per la messaggistica istantanea in Rete. L’aggiornamento porta all’edizione 4.2 del software e introduce alcune importanti novità sul fronte della qualità delle chiamate e dei servizi di accesso al sistema. Le novità interessano anche Skype Lite e Skype per Windows Phone ora non più disponibili per il download da parte degli utenti.

La versione 4.2 di Skype introduce un migliore supporto per Windows 7, il sistema operativo erede di Windows Vista lanciato sul mercato da Microsoft durante lo scorso mese di ottobre 2009. Una delle principali innovazioni interessa la gestione delle chiamate per migliorarne la qualità. Il software utilizza ora un nuovo sistema per adattare al meglio le chiamate alla quantità di banda disponibile, una soluzione che consente di ottenere conversazioni in audio e video senza interruzioni e con una maggiore qualità.

L’edizione da poco rilasciata di Skype segna, inoltre, una serie di migliorie per la comunicazione in mobilità tramite Skype Access. Il sistema consente di accedere agli hotspot WiFi messi a disposizione da Boingo attraverso un sistema rapido e sicuro per il pagamento della connessione. Il meccanismo prevede l’utilizzo del proprio credito Skype e non richiede dunque l’inserimento di altre informazioni come numero di carta di credito o dati sulla propria identità. Skype Access non funziona con un contratto o costi predefiniti su base mensile e prevede il semplice pagamento degli effettivi minuti di connessione pari a circa 0,16 Euro Iva inclusa per ogni minuto.

La nuova versione 4.2 di Skype offre un’ulteriore serie di accorgimenti per rendere il sistema compatibile con le nuove webcam ad alta definizione. Il sistema consentirà di effettuare videoconferenze in HD con una risoluzione pari a 720p, aumentando sensibilmente le possibilità di interazione e condivisione tra gli utenti. Il supporto per l’alta definizione potrebbe rendere Skype maggiormente appetibile in ambito business, dove la soluzione delle conferenze in remoto consente di risparmiare tempo e risorse, accorciando ulteriormente le distanze.

Infine, Skype 4.2 ripristina alcune funzionaltà per rendere possibile il trasferimento di chiamata sia tra contatti Skype sia su telefono cellulare, aumentando la versatilità del sistema. Oltre a una migliore gestione dello strumento di importazione dei contatti dalle rubriche di altri applicativi, la nuova versione porta con sé una serie di migliorie minori tese a risolvere alcuni bug e a rendere maggiormente stabile il sistema.

Contestualmente al lancio della nuova edizione del celebre applicativo, i responsabili di Skype hanno confermato la decisione di non rendere Skype Lite e Skype disponibili per il download sui terminali animati da Windows Mobile. Il software funzionava su un numero ristretto di dispositivi e non era in grado di esprimere pienamente le proprie potenzialità, anche a causa di alcuni problemi di compatibilità con l’ultima edizione del sistema operativo per terminali mobili messa in campo da Microsoft.

Gli utenti già in possesso delle applicazioni Skype Lite e Skype per Windows Mobile potranno comunque continuare a utilizzare il sistema dai loro smartphone, mentre i nuovi utenti non avranno modo di scaricare i due applicativi. Secondo alcune indiscrezioni, la scelta della rimozione sarebbe stata dettata dalla necessità di concentrare gli sforzi sul fronte del nuovo Windows Phone 7 Series, l’ecosistema da poco presentato da Microsoft destinato a compiere il proprio debutto entro fine anno su numerosi smartphone.