Yahoo rende Flickr più simile a Instagram

di Floriana Giambarresi

scritto il

Yahoo! rinnova la propria applicazione mobile per iPhone rendendola più simile a Instagram: aggiunti i filtri per foto creative.

Yahoo! è in piena fase di ristrutturazione aziendale e la nuova strategia messa in atto dal CEO Marissa Mayer mette al primo posto il mercato mobile per aumentare il fatturato. In tale ottica, l’azienda rinnova l’app Flickr per iPhone e iPod Touch introducendo anche i filtri fotografici, “presi in prestito” da Instagram, la startup acquisita un anno fa da Facebook.

In questo modo gli utenti di Flickr potranno scattare, applicare filtri, taggare e archiviare facilmente singole foto o album fotografici, per poi condividerle in pochi passi con amici e contatti. Sono sedici in tutto i filtri creativi ed esclusivi proposti da Yahoo!; inoltre viene data la possibilità di esplorare gli scatti più interessanti condivisi dagli utenti di tutto il mondo, così come proposto dal competitor Instagram.

Flickr giunge dunque in versione 2.0 ed è curioso notare come l’introduzione dei filtri arrivi a distanza di due anni circa dopo l’arrivo di Instagram. Flickr è infatti il pioniere nella condivisione online delle immagini ed è strano che Yahoo! abbia deciso di implementare tale funzionalità a così tanta distanza dal concorrente.

In questo modo, l’azienda guidata da Marissa Mayer spera di riconquistare quella fetta di utenza persa a causa del crescente successo dei servizi rivali, quali Facebook, Instagram appunto e Google+, il social network di Mountain View. Nel frattempo, Yahoo! ha aggiornato anche il proprio sito Web, introducendo una nuova barra di navigazione più user-friendly e una nuova sezione denominata Esplora.

I Video di PMI