DLP: nuova suite Sophos per PMI

di Redazione PMI.it

scritto il

Dinanzi all'avanzare di minacce sempre più sofisticate, i sistemi di sicurezza informatica cominciano tutti a integrare la Data Leakage Prevention

Le politiche di sicurezza in azienda richiedono un approccio integrato, che comprenda la prevenzione dalle fughe di dati tanto quanto la tutela da attacchi informatici ed il controllo dell’accesso alla rete.
Una recente inchiesta condotto da Sophos, ha evidenziato come il 70% delle imprese tema la fuga accidentale o volontaria delle informazioni aziendali, con un interessamento più spiccato manifestato dalle piccole e medie imprese.

Con questa vision, il provider di soluzioni di sicurezza informatica ha lanciato il suo ultimo prodotto: Security Suite SBE, edizione 2.5.

La piattaforma destinata alle PMI, oggi proposta con nuove funzionalità, integra infatti ai classici servizi di antivirus, firewall e protezione email anche la prevenzione di fughe di dati (DLP, Data Leakage Prevention).

In un’ottica che abbraccia tutte le nuove potenziali minacce alla rete ma anche ai dati aziendali, la suite si prefigge di evitare le conseguenze dannose di intromissioni hacker o di infezioni virus, non solo contrastando i classici spyware o spam ma, più in generale, cercando anche di prevenire quelle che sono le moderne forme di attacco ai sistemi aziendali come il phishing.

La suite si aggiorna automaticamente via web e comprende Control Center, Anti-Virus 7, Client Firewall 1.5 e PureMessage per Microsoft Exchange 3.0. Si adatta a pc desktop e portatili Windows e Mac, è interoperabile con server di posta Microsoft Exchange e e si integra con il servizio Active Directory, per proteggere la rete mail. Infine, la licenza d’acquisto per PMI comprende supporto tecnico illimitato e assistenza non-stop.