Switch off, a Bologna sportello informativo del Cna

di Lorenzo Gennari

scritto il

Bologna è una delle province dove lo switch off non sarà preceduto dal cosiddetto switch over, periodo in cui convivono segnali analogici e digitali. Il Cna ha pensato di aprire uno sportello informativo per aiutare la popolazione

Sarà operativo da domani e raggiungibile tramite telefono al numero 051 299 238, dal lunedì al venerdì e dalle 8.30 alle 13. È lo sportello informativo che la Confederazione Nazionale dell’Artigianato (CNA) metterà a disposizione dei cittadini di Bologna, per aiutare la popolazione nella predisposizione degli apparati di ricezione del segnale televisivo digitale terrestre.

Per l?anno 2010, infatti, solo la regione Lombardia e le provincie di Piacenza e Parma avranno la fase di switch over, iniziata il 18 maggio, mentre le altre regioni (Ligura, Emilia-Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia) passeranno direttamente alla fase di switch off.

Con switch over si intende il passaggio completo al digitale solo di Raidue e Rete4, questo viene fatto soprattutto per abituare la popolazione all?uso del decoder, dato che è l?unico modo di ricevere i due canali in questione. Questa fase viene fatta circa quattro mesi prima del definitivo switch off.

La Confederazione dell’Artigianato ha inoltre messo a disposizione un elenco di operatori qualificati per gli interventi sugli impianti televisivi, decoder compresi, abilitati a norma di legge, che hanno sottoscritto un codice etico professionale e hanno aderito a un prezziario di riferimento.

Tali operatori fanno parte dell’elenco di aziende pubblicato dalla Regione Emilia-Romagna su www.decoder.regione digitale.net e del Ministero dello Sviluppo EconomicoDipartimento per le Comunicazioni. A Bologna, come in larga parte della regione, lo spegnimento completo della tv analogica avverrà tra il 21 ottobre e il 25 novembre.

Per gli anziani di età pari o superiore ai 65 anni e con reddito annuale fino a 10.000 euro, è disponibile il contributo statale di 50 euro per l’acquisto del decoder. Per usufruire dell’agevolazione basterà recarsi in un negozio autorizzato ed essere pronti a fornire gli estremi del proprio abbonamento Tv per l’anno in corso, di un documento di riconoscimento e del proprio codice fiscale.

I Video di PMI