La cartella clinica informatizzata di Intel

di Paolo Iasevoli

scritto il

Mobile Clinical Assistant, il tablet pc di Intel indirizzato al settore della Sanità, si trasforma in una cartella clinica multimediale grazie al software di Noemalife

MCA, ovvero Mobile Clinical Assistant è il prodotto che Intel ha sviluppato espressamente per il mercato della Sanità.

MCA è un Tablet PC appositamente modificato per meglio rispondere alle esigenze specifiche di coloro che lavorano nelle strutture ospedaliere. Approdato in Italia a Febbraio, e già forte di partnership con sviluppatori di software come Engineering Sanità e DS Group, si arricchisce ora ulteriormente con la piattaforma Itaca di Noemalife.

A cominciare dall’involucro, più leggero dei tradizionali Tablet, il chassis dell’MCA è impermeabile e disinfettabile, risultando quindi più pratico per l’uso quotidiano in ambienti come le corsie di un ospedale.

La connettività è garantita da WiFi e Bluetooth, mentre il sistema di autenticazione Rfid permette di utilizzare l’MCA per la gestione di medicinali precedentemente contrassegnati con una tag. Anche la fotocamera da 2 Megapixel potrebbe rivelarsi uno strumento utile per raccogliere dati sui pazienti.

Sempre tramite MCA, medici e infermieri possono consultare il database contenente le informazioni cliniche accedendo alla piattaforma Itaca di Noemalife. Totalmente basata sul web, Itaca consente il monitoraggio in tempo reale dello stato di salute dei pazienti e presenta le funzionalità di Clincal Data Repository, Order Management e Care Management in un’unica interfaccia.

Itaca è basata sugli standard internazionali di comunicazione Hl7, Ihe, Dicom e Xml-cda, e può essere integrata con i sistemi informatici preesistenti nella struttura.