Nuovo profilo Facebook, quali rischi per la sicurezza?

di Noemi Ricci

scritto il

Annuncia l’arrivo di nuovi profili il social network più diffuso al mondo, Facebook, con l’obiettivo di rendere più semplice raccontare la propria storia e conoscere quella dei propri amici. Sorgono però i primi dubbi in merito alla sicurezza legata a questa novità soprattutto sul fronte della privacy.

Dopo il sistema di messaggistica annunciato a metà novembre, ambiziosamente soprannominato da qualcuno “Fmail” e pubblicizzato come un servizio spam-free arriva ora la novità legata ai profili.

La domanda che molti dei numerosissimi utenti di Facebook si stano ponendo è però quanto sia sicuro questo “New Profile”, soprattutto visto che il cambiamento interesserà ben 500 milioni di account.

I dubbi sorgono per il fatto che il social network, con l’introduzione dei nuovi profili, sembra voler spingere gli utenti a rivelare sempre più informazioni sulla loro vita privata ponendo maggiore enfasi sulle immagini, sulle connessioni tra amici e sulle informazioni che descrivono in modo immediato la personalità degli utenti.

Ad esempio, leggendo le istruzioni nella pagina “About Profilo” si vede come si tenti di spronare gli utenti a condividere le proprie esperienze, gli interessi comuni e a mettere in evidenza relazioni significative:

Verrà mostrata anche una raccolta delle foto in cui sei stata taggata di recente per far sapere a chi visualizza il tuo profilo cosa hai fatto negli ultimi tempi.

Fai sapere ai tuoi amici come passi il tuo tempo, includendo informazioni sui progetti a cui collabori a lavoro, i corsi che frequenti o hai frequentato e altre attività che ti piacciono (come nuotare o leggere). Hai anche la possibilità di includere le persone con cui hai condiviso tali esperienze.

Metti in evidenza le cose che ti stanno più a cuore e connettiti con gli amici con cui condividi i tuoi interessi, comprese le squadre sportive e le persone che sono per te una fonte di ispirazione. I tuoi interessi principali sono rappresentati ora da una serie di immagini: ordinale trascinando all’inizio i tuoi interessi preferiti.

Gli amici più intimi possono essere importanti come i familiari. Ora hai la possibilità di mettere in primo piano i parenti e le altre persone che rivestono un ruolo fondamentale nella tua vita, come migliori amici o colleghi, direttamente sul tuo profilo.

Condividere con gli altri i propri interessi è certamente una cosa bella ed è in linea con gli obiettivi del social networking, ma bisogna stare molto attenti a diffondere informazioni su sé stessi e sul proprio stile di vita. Ricordiamoci che i furti di identità sono sempre più numerosi e i social network sono terreno fertile per i cybercriminali e i truffatori.

I Video di PMI

Facebook locations per chi ha più sedi fisiche