Symantec: gli antivirus gratuiti non sempre sono efficaci

di Gianluca Rini

scritto il

Il grande aumento delle soluzioni dedicate alla protezione del sistema operativo sta forse mettendo in crisi alcune grandi aziende che si occupano della ricerca in questo campo e dello sviluppo di suite dedicate alla sicurezza informatica.

Questa tendenza è destinata ad aumentare, soprattutto con la crescita dei prodotti gratuiti che numerose società, anche poco conosciute, periodicamente rilasciano online.

Le ultime notizie che danno per certo l’arrivo di un nuovo prodotto antivirus gratuito anche da parte di Microsoft preoccupano molte aziende ben affermate, come Symantec, che pubblica una dichiarazione rilasciata da David Hall, product manager dell’azienda, proprio avente come tema le soluzioni antivirus gratuite, come Microsoft Security Essentials.

Secondo Hall, se gli utenti di un sistema operativo si basano esclusivamente su un antivirus gratuito per preservare la sicurezza propria e dei propri dati personali, non sempre hanno la protezione adeguata per evitare furti d’identità e rimanere completamente al sicuro dai pericoli di Internet.

Secondo il product manager di Symantec c’è un divario crescente negli utenti riguardo alle proprie necessità di protezione e la realtà delle minacce che potrebbero incontrare durante una navigazione.