WiMax e mobilità  aziendale: il caso Nokia N810

di Filippo Vendrame

scritto il

Parlare di Wireless, nel mondo delle tecnologie mobili, sembra oggi voler dire parlare di WiMax : di fatto, il fermento è notevole considerato che nei prossimi 1-2 anni assisteremo a molte novità  che potrebbero rivoluzionare il concetto stesso di mobilità .

Nokia ha voluto contribuire dandoci un assaggio del futuro, presentando l’evoluzione del suo Tablet Pc con supporto WiMax.

L’N810 WiMax edition è una stretta evoluzione del modello N800, integrandovi appunto il supporto WiMax. Questo modello, estremamente avanzato, verrà  venduto inizialmente in America dove sono già  attive le reti WiMax. Uno scenario che da noi diverrà  realtà  a breve.

Ovviamente, considerate le sue potenzialità  questo prodotto dovrebbe poter soddisfare anche i palati più fini, per intenderci quegli utenti mobili che dal proprio terminale di attendono prestazioni professionali in qualunque luogo e in qualunque circostanza.

di fatto, il WiMax accoppiato al supporto per il classico Wi-Fi e il Bluetooh integrato lo rendono un device “universale”, capace do connettersi a qualsiasi rete wireless.

Questo significa, dunque, una possibilità  d’uso a 360 gradi per chi necessita di un mini pc “da ventiquattrore”. Infatti questo Tablet Pc è dotato di tutto quanto necessario per lavorare fuori sede.

Oltre ai già  citati dispositivi wireless, troviamo un accattivante schermo da 4,13 pollici, un gps integrato per un utilizzo come navigatore satellitare, supporti per applicazioni per la comunicazione interattiva come Skype e GoogleTalk e molto altro ancora.

La memoria di base è espandibile tramite schede SD fino a un limite di 10Gb, rendendo dunque questo dispositivo un valido contenitore di documenti e file di qualunque genere.
Per i più esigenti, poi, non manca il nuovo sistema operativo proprietario della Nokia, già  pre-installato nonché potenziato.

Infine, una bella notizia per i vecchi possessori del N800: anche per loro sarà  disponibile un upgrade a questo S.O. In sintesi, il futuro mobile targato Wimax è alle porte, e Nokia è pronta a fare gli onori di casa!