Scoperta la prima vulnerabilità in Firefox 3

di Gianluca Rini

scritto il

Sono passati pochi giorni dal rilascio di Firefox 3 ma già pare sia stata scoperta una falla nel software.

Il record di più di otto milioni di download ha fatto di Firefox un browser da guinness dei primati, ma la scoperta di un problema di sicurezza dopo qualche ora dalla sua uscita probabilmente ha reso il record ancora più da guinness, probabilmente come la falla scoperta nel più breve tempo possibile in un browser.

Il problema di sicurezza è stato scoperto dai ricercatori dell’azienda TippingPoint, che ha comunicato di aver scoperto la vulnerabilità appena dieci ore dopo il rilascio ufficiale sul sito di Mozilla.

La falla non è stata comunque resa nota, per evitare che qualcuno potesse sfruttarla per causare seri problemi di sicurezza agli utenti che usano il browser, ma l’azienda ha comunicato i dettagli direttamente a Mozilla. La società che produce il browser ha fatto sapere in queste ore che il problema è stato individuato chiaramente e che si sta lavorando duramente per rilasciare una patch immediata per risolverlo.

Inoltre la fondazione open source non considera assolutamente grave il problema, dato che la vulnerabilità di tipo zero day è circoscritta e i suoi dettagli non sono stati diffusi. Quindi non ci sono problemi per gli utilizzatori del software e tutto questo, a detta di Mozilla, non rallenterà la distribuzione e la diffusione da record del browser.

Però, nonostante le rassicurazioni della software house, cominciano a sorgere i primi dubbi. Firefox 3 è davvero il software sicuro di cui parlava Mozilla prima e dopo il rilascio?

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi