E il vostro client di IM quanto è sicuro? Ecco una classifica

di Stefano Besana

scritto il

News.Cnet.com riporta un’interessante notizia relativa alla sicurezza dei differenti sistemi di messaggistica istantanea: Skype, Google Talk, MSN Messenger e via dicendo).

Interessante la tabella comparativa presente nell’articolo (che riportiamo anche qui) che permette un paragone tra i differenti client. L’indagine è stata realizzata attraverso un questionario di 10 domande. Le domande poste prevedevano un’indagine su “log-in sicuro”, “durata dei log in memoria”, possibilità di configurazione e simili.

Nell’articolo originale si riporta anche il testo completo (in lingua inglese) delle risposte fornite dai differenti provider.

Riportiamo la tabella:

Tabella confronto IM security

Come potete vedere dal riassunto, il peggior servizio è rappresentato dalla chat di Facebook, anche se non è decisamente considerabile come client a livelli di Skype o di MSN Messenger. Avanzerei anche dei dubbi sugli altri dati: il fatto che il questionario sia autoreferenziale ci potrebbe far pensare e polemizzare sui modi in cui questa indagine è stata condotta.

Certo è che sarebbe stato decisamente meglio condurre un indagine di sicurezza effettiva (non solo dichiarata), integrando quindi i dati offerti con qualcosa di concreto e realmente indagabile sul campo. Resta comunque interessante verificare come i servizi abbiano risposto alle richieste di chiarimento e di spiegazione in merito alla sicurezza dei loro sistemi.

Non a caso, in questo settore sono proprio i grandi nomi a distinguersi: Google, IBM Lotus, AOL e Skype.

MSN Messenger non dichiara livelli di protezione particolarmente elevati, e come sappiamo (colpa anche probabilmente della sua diffusione) non è uno dei client di messaggistica istantanea più sicuri e affidabili. Anche se, come al solito, la differenza è data dall’utente e non dal sistema.

Voi cosa utilizzate quotidianamente? Vi sentite “sicuri”?

I Video di PMI

La pubblicità “lead generation” su Facebook