Sciopero generale venerdì 25 novembre

di Teresa Barone

scritto il

Sciopero di 24 ore il 25 novembre: coinvolto il comparto scuola, i trasporti locali, ferroviari e aeroportuali.

Per venerdì 25 novembre è in programma uno sciopero generale che coinvolgerà numerosi settori sia pubblici sia privati: una giornata di disagio per i trasporti e la scuola.

=> Pubblico impiego: concorsi in arrivo

Lo sciopero di 24 ore coinvolgerà, infatti, il trasporto aereo e ferroviario già a partire dalle 21 del 24 novembre. Incroceranno le braccia i lavoratori di Alitalia, Trenitalia, Trenord, Italo NTV, Serfer, SBB Cargo Italia e DB Cargo Italia.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, a Milano lo sciopero coinvolgerà alcune linee in subaffidamento alla società Autoguidovie dalle 11 alle 14,59, mentre a Roma lo sciopero di 24 ore riguarda l’intera rete Atac: bus e filobus, tram e metropolitane ma anche le ferrovie regionali Roma-Viterbo, Roma-Lido e Termini-Centocelle.

La fascia di garanzia nella Capitale sarà rispettata da inizio alle ore 8.30 e dalle ore 17 alle ore 20.
Il 25 novembre i disagi non mancheranno nel comparto della scuola, coinvolgendo il personale ATA con modalità differenti e comunicate in ciascun istituto.

Il 28 novembre, infine, saranno i medici, sanitari e veterinari della sanità pubblica a scioperare a meno che non vengano accolte le:

«proposte su contratti e assunzioni nel maxiemendamento alla Legge di Stabilità.»