Libri gratis nelle scuole colpite dal sisma

di Teresa Barone

scritto il

Accordo Miur-AIE per la fornitura triennale dei libri nelle scuole secondarie dei Comuni colpiti dal sisma.

Libri gratis per un triennio: il Ministero dell’Istruzione e L’Associazione Italiana Editori (AIE) siglano un protocollo di intesa per la fornitura dei testi scolastici nelle scuole secondarie di I e II grado situate nelle zone colpite dal sisma dello scorso 24 agosto.

=> Bonus diciottenni: cos’è e come richiederlo

In particolare, i Comuni coinvolti sono Amatrice, Arquata, Accumoli e Acquasanta Terme. L’iniziativa si inserisce nel programma #RipartiamoDallaScuola promosso dal Miur all’inizio dell’anno scolastico in corso con un appello agli editori, che hanno inviato gratuitamente i libri nelle medesime zone:

«Abbiamo risposto all’appello del Ministro Giannini – ha affermato Giorgio Palumbo, Presidente del Gruppo Educativo di AIE – offrendo la nostra disponibilità. A quel punto, la Direzione Generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione del MIUR ci ha chiesto di partecipare alla task force che per tre anni assisterà i comuni delle aree terremotate attraverso un accordo triennale con il quale garantiremo la fornitura dei libri scolastici.»