Codice della strada: tutte le novità

di Teresa Barone

scritto il

In due in motorino anche a 16 anni, campo visivo e requisiti per gli esaminatori: queste e altre novità del nuovo Codice della strada.

In due su un motorino se di età superiore a 16 anni: lo stabilisce il nuovo Codice della strada, modificato secondo la legge 115 del 19 luglio 2015, pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 3 agosto.

=> Scopri le novità sul rinnovo della patente

La nuova normativa – allineandosi alle regole UE – abroga il divieto di trasporto passeggeri per i sedicenni che siano titolari di patenti AM, A1 e B1, purché il ciclomotore sia comunque omologato per il trasporto di un’altra persona oltre al conducente.

La legge introduce anche altre novità in materia di patenti di guida: gli esaminatori devono possedere da almeno tre anni una patente analoga a quella che si intende rilasciare (nel caso di patenti B), mentre per le altre hanno l?obbligo di formazione.

Cambia anche il campo visivo verticale minimo necessario per ottenere la patente (i gradi passano da 25 a 30), ma a variare è anche la regolamentazione relativa alla residenza, intesa come:

«Residenza normale in Italia di cittadini di Stati membri dell’Ue o dello Spazio economico europeo”, ovvero il luogo, sul territorio nazionale, in cui una persona dimora abitualmente, vale a dire per almeno 185 giorni all’anno, per interessi personali e professionali.»

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale