Il passaporto arriva direttamente a casa

di Teresa Barone

scritto il

Il passaporto potrà essere spedito a casa dal 27 ottobre: stop alle file in Questura.

Come avviene per la patente di guida, anche il passaporto potrà essere recapitato direttamente a casa: una novità che entrerà in vigore dal 27 ottobre grazie all?accordo siglato tra Poste Italiane e il Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

=> Scopri i nuovi costi per il rilascio del passaporto

Per ritirare il passaporto, quindi, non ci si dovrà necessariamente recare in Questura, ma versando un contributo di 8,20 euro al momento della consegna sarà possibile riceverlo comodamente presso il proprio domicilio o sul posto di lavoro.

Il nuovo servizio è stato inizialmente sperimentato solo in alcune questure italiane, precisamente Bari, Verona e Roma, tuttavia dal 27 ottobre sarà esteso su tutto il territorio nazionale per semplificare ulteriormente la “quotidianità? dei cittadini.

=> Leggi le novità sul rinnovo della patente

Il passaporto sarà spedito come Posta Assicurata e, attraverso il portale di Poste Italiane, sarà possibile monitorare la spedizione utilizzando il codice identificativo rilasciato dalla Questura.