Certificati anagrafici rilasciati dagli Uffici Postali

di Teresa Barone

scritto il

Il nuovo servizio attivo in sette Comuni che consente di richiedere certificati anagrafici, e non solo, presso gli Uffici Postali.

Per richiedere un certificato anagrafico, e non solo, non è più indispensabile recarsi presso gli uffici del proprio Comune ma è possibile anche rivolgersi allo “Sportello Amico? direttamente negli Uffici Postali.

=> Scopri quanto sono social i Comuni italiani

Grazie a un accordo siglato tra alcune Amministrazioni locali e Poste Italiane, infatti, è possibile ottenere il rilascio di varie tipologie di documenti presso gli appositi sportelli aperti all?interno degli Uffici Postali: si parla, nel dettaglio, anche dei certificati di residenza, di cittadinanza e dello stato di famiglia.

L?iniziativa – che ha come obiettivo quello di semplificare la comunicazione tra cittadini e PA – è stata attivata solo in sette Comuni (Firenze, Milano, Novara, Perugia, Roma, Torino e Viterbo), ma è prevista l?estensione del servizio in tutto il territorio nazionale entro tempi ristretti.

Numerosi i vantaggi sia per le Amministrazioni Comunali sia per gli utenti, che in questo modo possono evitare lunghe attese e usufruire di pratiche burocratiche meno impegnative anche grazie alla possibilità di ottenere i documenti a nome di terzi, munendosi di apposita delega firmata dal richiedente.

Alcuni Comuni, inoltre, hanno siglato protocolli di intesa con le Asl per consentire ai cittadini di pagare il ticket sanitario o ritirare alcune tipologie di referti medici presso gli sportelli postali.

=> Scopri il servizio Comuni-Chiamo

Poste Italiane ha messo a disposizione un numero verde (803 160) per richiedere informazioni relative ai servizi offerti dallo “Sportello Amico?.