Milano: abbonamenti Atm gratis per disoccupati e precari

di Teresa Barone

scritto il

Abbonamenti Atm gratuiti per i disoccupati e i giovani lavoratori precari: il progetto del Comune di Milano.

La Giunta del Comune di Milano ha stanziato 460mila euro per promuovere un?iniziativa di sostegno rivolta ai disoccupati e ai lavoratori precari under 35: a favore di entrambe le categorie, infatti, saranno messi a disposizione 2mila abbonamenti Atm gratuiti.

=> Scopri il progetto per le scuole “car free? a Milano

Il progetto lanciato da Palazzo Marino si propone di offrire sostegno ai tanti giovani che non hanno un lavoro, oppure possono contare su un contratto a tempo determinato.

Secondo quanto annunciato dall?amministrazione comunale, possono concorrere al bando i cittadini italiani residenti a Milano e i cittadini europei in possesso di attestato di iscrizione anagrafica al Comune di Milano, mentre i cittadini extraeuropei devono essere in regola con il permesso di soggiorno.

I disoccupati, inoltre, devono presentare la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro rilasciata dal Centro per l’impiego della Provincia, mentre i lavoratori precari di età compresa tra i 18 e i 35 anni devono possedere un reddito Isee inferiore a 20mila euro (sono ammessi al bando i giovani assunti con contratto a tempo determinato, a progetto, di apprendistato o di inserimento, così come destinatari di borse di studio universitarie).

=> Scopri il progetto Wi-Fi a Milano

Gli abbonamenti gratuiti saranno assegnati fino al completo esaurimento dei fondi disponibili e tenendo conto dell’ordine di arrivo delle domande.

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU