Microsoft CityNext: la tecnologia al servizio della PA

di Teresa Barone

scritto il

Microsoft lancia CityNext, il progetto globale per sostenere le PA nella trasformazione delle realtà urbane in città intelligenti e sostenibili.

Realtà urbane innovative in grado di migliorare la qualità della vita dei cittadini e offrire nuovi servizi alle imprese, realizzate attraverso l?operato delle Pubbliche Amministrazioni e il supporto della tecnologia.

=> Scopri come l?Italia investe sulle Smart City

Ecco quanto si propone di fare CityNext, la nuova iniziativa globale promossa da Microsoft per accompagnare le PA nell?attuazione dei progetti volti a trasformare le città in Smart City più sicure, più verdi e sostenibili.

Le componenti del progetto, presentato in occasione della Microsoft Worldwide Partner Conference da Laura Ipsen (Corporate Vice President of Worldwide Public Sector), spaziano dalle tecnologie mobile fino agli open data, dai servizi Cloud alle social enterprise e ai big data.

Sono otto, inoltre, le aree funzionali previste dall?iniziativa: energia e ambiente; edifici, infrastrutture; trasporti; pubblica sicurezza e giustizia; turismo, svago e cultura; istruzione; sanità e servizi sociali e servizi della Pubblica Amministrazione.

=> Leggi il vademecum sulle Smart City siglato da ANCI e FORUM PA

Attraverso il vasto network di partner Microsoft ha già avviato numerosi progetti innovativi in alcune delle principali città del mondo, iniziative finalizzate ad accompagnare e supportare i percorsi di innovazione delle singole realtà metropolitane.

A Parigi, ad esempio, grazie al progetto basato sull?utilizzo di Windows Embedded per la gestione del car sharing promosso da Autolib (il servizio locale di auto elettriche a noleggio e self-service), circa 8 milioni di utenti possono beneficiare di opzioni di trasporto flessibili riducendo i costi e, al contempo, le emissioni di anidride carbonica fino a 75 milioni di tonnellate entro il 2023.

=> Leggi il bando europeo per le Smart City

A New York, invece, Microsoft ha lanciato il Domain Awareness System (DAS) per il NYPD (New York City Police Department): si tratta di un sistema sofisticato che aggrega e analizza le informazioni relative alla sicurezza pubblica in tempo reale.