Disabilità e sport a scuola con la Fondazione Andrea Rossato

di Redazione PMI.it

scritto il

I progetti della Fondazione Andrea Rossato per favorire il benessere fisico degli studenti disabili e la socializzazione in ambito scolastico.

Migliorare il benessere dei portatori di handicap e favorire la socializzazione in ambito scolastico: questo il fine comune di due progetti finanziati dalla Fondazione Andrea Rossato e promossi dal Coordinamento degli Insegnanti di Educazione Fisica in collaborazione con l? ASD Polisportiva Bissuola, l?Istituto Scolastico Berna e l?Associazione Sportiva Dilettantistica e di promozione sociale “Uno a Cento? di Fiesso d?Artico.

=> Scopri i siti Web della PA accessibili ai disabili

Due iniziative di grande valenza sociale rivolte entrambe al mondo dei disabili: la prima, “Sport ed Handicap?, è stata avviata nell?ambito del progetto “Città di Mestre? e si basa su una serie di incontri destinati ai giovani diversamente abili supportati dai tecnici specializzati (Elena Scomparin e Roberto De Giovanni) e dagli alunni che vorranno condividere con loro questa esperienza, praticando varie discipline sportive e condividendo un ritrovo ricreativo settimanale.

Il progetto “Punti di vista per spunti di vita?, invece, sarà avviato a breve nell?Istituto Berna grazie al preside Pierangelo Salin con la partecipazione degli alunni di due classi terze della scuola media: il fine è quello di favorire la sensibilizzazione dei giovani normodotati in merito alla vita reale dei coetanei disabili.

=> Scopri perché Adiconsum boccia l?Italia per i servizi ai disabili

«Il tentativo di sensibilizzare gli allievi nei confronti dell?handicap, facendo loro vestire per qualche ora gli abiti della limitazione fisica è un?esperienza unica e preziosa. Il percorso, articolato in quattro fasi, si snoda attraverso le trame insidiose della disabilità, cercando di portare gli studenti ad una presa di coscienza dell? “altro?, abbattendo le barriere dell?indifferenza e del qualunquismo, complice la paura del “diverso?.»