Consigli per i saldi? L?avvocato risponde su Twitter

di Teresa Barone

scritto il

Ripartono i saldi e l?Unione Nazionale Consumatori attiva la campagna ?avvocato a portata di tweet?, rispondendo alle domande degli utenti su Twitter.

I saldi di gennaio sono un appuntamento ormai fisso per molti italiani, soprattutto dopo le festività natalizie e un dicembre che, nel 2012, è stato caratterizzato dal pagamento del saldo IMU, prosciugando non poco i risparmi dei consumatori.

Proprio per andare incontro ai consumatori e aiutarli a spendere bene il denaro a disposizione, e soprattutto per evitare spese azzardate e rischiose, l?Unione Nazionale Consumatori ha attivato uno sportello virtuale di aiuto: dal 17 al 24 gennaio, su Twitter, un avvocato risponderà alle domande degli utenti proprio in materia di saldi.

L?iniziativa si chiama “Un avvocato a portata di tweet? e sarà gestita dal segretario generale dell?UNC Massimiliano Dona, il quale risponderà a tutti i quesiti posti dai consumatori attraverso il social network.

«Con il solo limite di 140 caratteri risponderò su Twitter alle domande di quanti in giro per saldi hanno qualche dubbio sul comportamento dei negozianti, ma anche di chi ha acquistato un maglione scontato del 50% e una volta tornato a casa scopre che è difettoso: basterà scrivere la propria domanda sui #saldi e indirizzarla a @massidona per avere una risposta sintetica, semplice e veloce. Dopo il successo della campagna #vacanzerovinate nel periodo natalizio, durante il quale numerosi consumatori mi hanno chiesto aiuto per alcuni disservizi turistici, riproviamo a sfruttare l?immediatezza di Twitter e la sua capacità di mettere in contatto la gente con una settimana di ascolto gratuito.»