Siti delle Regioni, il punto della situazione

di Alfredo Bucciante

scritto il

Una panoramica schematica sui siti istituzionali delle Regioni del nord Italia, cercando di coglierne la navigabilità e la qualità della presentazione dei servizi

Al sud

Basilicata. Il sito sembra puntare molto su news e avvisi, in bella evidenza in testa alla pagina e provviste anche di un notiziario video settimanale. Per il resto, troviamo una serie di informazioni sull’organigramma degli uffici, nonché il collegamento ad alcune iniziative ospitate come l’Osservatorio prezzi, il Patto con i giovani o il Car pooling. La colonna di destra è riservata al cittadino e alle imprese. L’architettura delle sezioni è molto ben ordinata: da ciascuna macro-sezione generale si possono raggiungere categorie e sottocategorie legate alle prime.

Calabria. Il sito mostra le notizie in prima pagina, ma senza data e ora. I servizi sono presentati tramite collegamenti alle diverse aree di intervento. La struttura di ogni sezione riprende lo schema di quella della pagina principale, con le aree “In evidenza”, “novità” e “notizie”. Sulla destra, altri collegamenti rimandano ai portali della Regione. Da segnalare però che “Cartografia” non possiede un vero e proprio dominio testuale, ma ne viene visualizzato l’indirizzo IP.

Campania. Nel sito, sono inserite sotto “la Regione informa” una serie di notizie, ma c’è anche un’altra area news, seppure non in evidenza. Ci sono dei collegamenti suddivisi per area, come Cittadini, Imprese. Qui ritroviamo le notizie dedicate alla singola sezione, e la possibilità di accedere ad altri siti tematici.

Puglia. La Home Page del sito ha una struttura originale, con un’immagine di sfondo a tutta pagina e un menu sulla sinistra. Cliccando sulle sezioni si entra nel vivo dei contenuti. In particolare, seguendo Rete dei servizi, si accede ad un lungo elenco di servizi: bollettino legislativo ufficiale, servizio cartografico, informazioni via SMS, cittadinanza attiva, sanità eccetera. In alcuni casi si viene indirizzati su siti esterni dedicati, come ambiente e sanità. Ci sono da segnalare progetti particolarmente moderni, seppur in fase embrionale, come Puglia 2.0, dedicato alla rete degli operatori locali e Ritorno al futuro per i giovani, o il portale del turismo. L’area notizie sembra molto curata ed aggiornata. È presente una Web TV istituzionale. Le notizie legate agli eventi sono invece contenute nella sezione Calendario eventi.

Sardegna. Il sito presenta un menu e una grafica molto chiari, con le notizie in evidenza e nelle due colonne laterali le risorse ed i servizi. Ciononostante, sembra esserci una piccola sovrapposizione tra gli Argomenti e i Siti tematici. Cliccando sui primi si accede ad una pagina interna di news, sui secondi a mini-siti dedicati. Sotto l’area Primo piano troviamo le news. Sono provviste di data e danno anche la possibilità di ascoltare le notizie. Per quanto riguarda i servizi, nell’apposita area è possibile raggiungerne alcuni, ma non sembrano essercene di interattivi, mentre altri sono inseriti nei siti tematici. In questi ultimi troviamo, oltre ai “canonici” canali come l’Agricoltura, l’Ambiente e la Salute, altre aree: SardegnaLibrary , con la memoria digitale della Regione, e Sardegna3D, con mappe fotografiche.

Sicilia. Il sito della regione Sicilia ha le news, ma la loro impostazione grafica non è chiara. Soprattutto una volta che si clicca sul titolo, si accede ad una pagina di solo testo e senza alcun elemento grafico. L’impostazione è molto istituzionale, e le aree tematiche sono suddivise per uffici di competenza. Anche Uffici online, cliccabile sotto la Regione, rimanda ai vari assessorati e ai loro siti. Da segnalare la presenza di un TGWeb, con contenuti video settimanali. È presente una pagina di contatti contenente gli indirizzi per contattare l’Ufficio relazioni con il pubblico.