Freemax, il primo operatore WiMax toscano

di Marina Mancini

scritto il

Promette oltre 100 città coperte in due anni il nuovo servizio Freemax, il primo operatore WiMax che ha sede al Polo tecnologico dell'Università di Pisa e a Livorno

Accesso ad Internet veloce e telefonia illimitata: è la nuova soluzione Freemax, il primo operatore toscano basato sulla tecnologia senza fili WiMax.

Costi ridotti, nessun collegamento alla linea telefonica, accesso alla rete
veloce e libertà di navigare ovunque in città è quanto garantiscono dall’azienda.

A vedere attivato il nuovo servizio saranno le città di Livorno, Pistoia, Camaiore, Piombino e Massarosa, in seguito il
servizio verrà esteso tanto da raggiungere la copertura per circa 100 città toscane, potendo soddisfare un bacino di utenza di un terzo della popolazione della Regione.

Il servizio offerto da Freemax permetterà di utilizzare il telefono di casa per ricevere ed effettuare telefonate senza dover utilizzare il proprio PC, la società promette gli stessi standard di qualità e sicurezza delle linee tradizionali.

Navigazione in Internet, gestione della posta elettronica ed utilizzo del telefono da remoto come via Web con la tecnologia WiMax gestita da Freemax
saranno di utilizzo veloce ed intuitivo.

Tre le formule di abbonamento al servizio previste: il servizio "Internet con te" a 19,89 euro, che prevede un accesso ad Internet a banda larga 24 ore su 24; "Internet con te voce" a 29,89 euro, che unisce al servizio di connessione a banda larga le chiamate illimitate dal telefono di casa verso tutti i numeri fissi italiani ed infine "Internet con l’azienda",
un’offerta adatta alle aziende ed ai professionisti con una flessibilità di accessi simmetrici di larghezza di banda da 1 Mbps fino a 100 Mbps.

Per fornire maggiori informazioni la Freemax Spa, che ha sede al Polo
tecnologico dell’Università di Pisa e a Livorno, ha messo a disposizione un call center per l’assistenza ai clienti (tel. 0586 09 09 09) ed il sito Internet aziendale www.freemax.net.