Verbatim lancia due iniziative nelle Università

di Lorenzo Gennari

scritto il

Partono il 6 ottobre le nuove iniziative di Verbatim, leader nella produzione di periferiche di archiviazione dati, dedicate agli studenti delle Univeristà italiane. Tema principale: la tecnologia wireless per i dispositivi esterni

Verbatim ha deciso di puntare sui giovani. L’azienda specializzata nella produzione di periferiche di archiviazione dati, dai supporti magnetici a quelli ottici, ha ufficialmente avviato la sua campagna informativa utilizzando il canale degli stand nelle Univerisità.

Torna in auge anche il criterio del passaparola. Nelle Università di Milano e Roma infatti, questa campagna sarà accompagnata dalle attività degli “studenti ambasciatori“, studenti che presenteranno ai loro stessi colleghi le nuove funzionalità dei prodotti di archiviazione Verbatim dando la possibilità di provarli con i propri notebook.

Verbatim ha poi un occhio di riguardo al popolo della rete, fondamentale bacino di utenza per chiunque proponga soluzioni tecnologiche all’avanguardia, che vede sponsorizzata la nuova iniziativa “Rasta PC? sul portale Studenti.it.

Si tratta di una sit-com, della durata di sei episodi, che racconta la vita di due tecnici informatici alle prese con i tipici problemi dei computer: virus, spegnimenti improvvisi, surriscaldamento, configurazione della posta elettronica, password errate e driver per periferiche. La sit-com affronta questi argomenti in pillole-video dissacranti autoironiche e divertenti. Una puntata sarà inoltre strutturata ad-hoc sulle funzionalità del nuovo hard disk multimediale wireless di Verbatim.

In concomitanza con la prima puntata della sit-com, sul sito di Studenti.it prende avvio anche la Video Gallery “Rasta PC” che vedrà un coinvolgimento attivo gli utenti di Studenti.it attraverso l?invio di clip video sul tema dell?eccessivo groviglio di cavi che si forma dietro al PC. La Video Gallery sarà visualizzabile e votabile sul sito e i video più votati vinceranno un hard disk multimediale e altri prodotti Verbatim.

«Con queste iniziative ? afferma Fabrizio Malagò, Marketing Manager di Verbatim Italia – ci rivolgiamo soprattutto agli studenti, probabilmente i principali divoratori di memorie dati. Il nostro desiderio è quello di riichiamare la loro attenzione sui nuovi prodotti di archiviazione dati di Verbatim che offrono soluzioni pratiche, sicure e soprattutto economiche. Se a questo aggiungiamo la possibilità di eliminare i cavi in eccesso ? conclude Malagò – risultano senza dubbio la scelta ideale».