Egitto e India senza collegamento Internet

di Marianna Di Iorio

scritto il

Alcuni cavi sottomarini sono andati distrutti con serie ripercussioni sul collegamento Internet in Egitto, India e nei Paesi arabi del Golfo

Due cavi telefonici sottomarini sono andati distrutti a largo di Alessandria, causando l’interruzione del collegamento Internet in Egitto fino ai Paesi del Golfo Persico e l’India.

In particolare, l’Egitto ha registrato un blocco pari al 70% della rete, mentre l’India è ferma per il 60% del collegamento. «C’è stato un taglio fra il 50% e il 80% della larghezza di banda», ha affermato il presidente dell’Associazione dei provider di Internet in India, Rajesh Chharia.

Nei Paesi arabi del Golfo, invece, i cittadini hanno affermato di aver rilevato un forte rallentamento navigando Internet. Una situazione registrata negli Emirati Arabi Uniti, Kuwait e Arabia Saudita.

Secondo il Ministero delle Telecomunicazioni al Cairo, saranno necessari diversi giorni prima che la situazione possa ritornare alla normalità.

In India, Chharia ha affermato che già dalla scorsa notte dovrebbe essere garantito un servizio minimo, mentre la ripresa a livelli ottimali è prevista non prima di 15 giorni.